Cesa. Inaugurata Piazzetta all’interno dell’ex Palestra del Fanciullo. Il sindaco Enzo Guida: “Rivediamoci. Per discutere il futuro dell’intera area”.

Cesa    Domenica 28 aprile, in presenza di tantissime cittadini, è stata inaugurata ed aperta al pubblico la piazzetta all’interno dell’ex Palestra del Fanciullo.

Nell’occasione, con la benedizione del parroco don Giuseppe Schiavone, è stata inaugurata anche la nuova sede degli Osservatori Ambientali e la nuova sede della Consulta Comunale Anziani.

È stata una giornata importante per la nostra comunità, che segna un passo in avanti per la riqualificazione urbana di un’area – spiega il sindaco Enzo Guida - Tanti concittadini sono intervenuti stamattina ed è stato bello osservare gli sguardi soddisfatti, vedere i bambini giocare, gli anziani contenti di un nuovo spazio a disposizione, gli Osservatori ambientali con una loro sede. Penso che, da oggi, tutti possiamo essere più orgogliosi di questa comunità che, con il lavoro di tutti, restituisce un pezzo di storia al bene comune”.

Alla fine del suo intervento il sindaco ha rivolto un appello ai suoi concittadini: “Rivediamoci in questa piazzetta, una sera o una domenica mattina, per discutere e decidere assieme il futuro del resto dell’edificio, al più presto”.

Domenica 28 aprile, alle ore 11, si inaugura l’apertura della piazzetta dell’ex Palestra del Fanciullo.

Per l’occasione sarà anche inaugurata la nuova sede della Consulta Anziani e degli Osservatori Ambientali.

Interverranno il sindaco di Cesa, Enzo Guida, amministratori comunali, il parroco don Giuseppe Schiavone, autorità civili e militari. Non mancheranno momenti di animazione per bambini e gonfiabili in collaborazione con Rino De Micky e la scuola “MilleColori”.

Restituiamo un pezzo di storia alla nostra comunità, un luogo ricco di ricordi, da tempo inaccessibile, sarà riaperto”, spiega il sindaco Enzo Guida.

Oltre al giardino, dove vi sarà spazio anche per i bambini con delle giostrine, domani mattina saranno inaugurare tre stanze riservate agli anziani ed agli osservatori ambientali.

Tutto ciò è avvenuto – conclude il sindaco Guida – ricorrendo a fondi del comune, grazie all’enorme lavoro portato avanti dagli Lsu e dai dipendenti dell’Ufficio Tecnico coordinati dal Geometra Manfredo Guarino e guidati dal Responsabile l’ingegnere Luigi Massaro”.

(Visited 170 times, 1 visits today)
Share