FOTO. Sant’Arpino. Perdita al collettore fognario. Si apre una voragine in Via Martiri Atellani

Sant'Arpino       Pomeriggio di passione lungo Via Martiri Atellani, al confine con Via Mameli a Succivo, dove intorno alle 16:00 si è aperta una voragine, causata da una perdita del collettore fognario regionale che ha ceduto su una parete laterale. La perdita di acque reflue nel sottosuolo ha eroso e creato il vuoto.

Sul posto sono prontamente intervenuti gli amministratori di Sant'Arpino con in testa il sindaco Giuseppe Dell'Aversana, l'assessore ai lavori pubblici Ernesto Di Serio, l'assessore Loredana Di Monte, e quelli di Succivo guidati dal primo cittadino Gianni Colella.

Ovviamente sono accorsi anche i tecnici comunali, gli agenti di Polizia Municipale, i volontari della Protezione Civile ed i Vigili del Fuoco, che hanno provveduto ad ispezionare la cavità, con conseguente sospensione dell'erogazione idrica per un'oretta. Attualmente l'area e stata transennata ed illuminata con fari di emergenza per le auto che percorrono di sera la strada.

E' stata immediatamente avvisata la Regione Campania, competente per il collettore fognario, e domattina sono in programma gli interventi dei tecnici di tale ente per riparare il danno.

   
(Visited 622 times, 1 visits today)
Share