Sant’Arpino. Emergenza rifiuti. Sospesa la raccolta dell’umido

Sant'Arpino         Riceviamo e pubblichiamo dall'amministrazione comunale di Sant'Arpino.

"A causa del blocco degli impianti di trasferenza della frazione biodegradabile (UMIDO) è in corso una grave EMERGENZA RIFIUTI. Pertanto si avvisa la cittadinanza che, fino a nuova comunicazione, NON sarà possibile effettuare la raccolta dell'umido nel nostro comune in quanto non sappiamo dove portare i rifiuti. Purtroppo in Campania non esistono centri di compostaggio per l'umido ma solo centri privati di stoccaggio e quando si bloccano non è  possibile procedere alla raccolta della frazione biodegradabile (UMIDO) inoltre i rifiuti organici non possono stazionare negli automezzi per più di 24 ore.

Domani lunedì 15 luglio il servizio di raccolta della frazione di rifiuti biodegradabile (UMIDO) non potrà essere svolto e quindi si chiede a tutti voi  di prestare la massima collaborazione, trattenendo questa sera i rifiuti (umido) all’interno della proprietà privata evitando il conferimento sul suolo pubblico. Il disservizio NON dipende da noi ma dalla chiusura degli impianti di trasferenza ove la frazione umida dei rifiuti viene depositata in attesa di essere trasferita nei centri di compostaggio in altre regioni italiane. Ci scusiamo per il disagio arrecato ed appena possibile daremo tempestiva comunicazione di eventuali variazioni, attraverso tutti i canali informativi".

 
(Visited 290 times, 1 visits today)
Share