Cesa. Pubblicato l’avviso per i buoni spesa in favore dei residenti

Sant'Arpino     Pubblicato l’avviso per i buoni spesa in favore dei residenti ed al tempo stesso pubblicato il bando per far aderire i commercianti al progetto.

Con l’erogazione dei buoni spesa introduciamo delle misure di sostegno alle famiglie in materia di solidarietà alimentare – fa sapere il vice sindaco Giusy Guarino con delega ai servizi sociali – il nostro comune ha ottenuto un finanziamento per poter erogare ai cittadini i voucher”.

Anche i commercianti dovranno aderire per poter accettare i buoni spesa.

Pure per questa volta – aggiunge Guarino – abbiamo utilizzato la formula di adesione mediante una piattaforma che consentirà l’acquisizione delle domande e l’invio dei voucher” I cittadini, per poter chiedere i buoni, dovranno registrarsi alla piattaforma htpps://CESA.BONUSSPESA.IT// e presentare la domanda dal 25 ottobre sino alle ore 24 del giorno 26 novembre. Gli importi del buono sono determinati in base alla composizione del nucleo familiare, di conseguenza ad una sola persona sarà assegnato un importo pari a 100 euro, nel caso di due persone 200 Euro, per ogni familiare in aggiunta sarà aumento il voucher di 50 euro ed il valore massimo non potrà superare i 400 euro. “Per poter presentare la domanda – ricorda ancora il sindaco Enzo Guida - bisogna essere residenti a Cesa o cittadini stranieri in possesso di un titolo valido di permanenza sul territorio, che hanno perso il lavoro oppure subito una riduzione del reddito da lavoro, con un Isee in corso di validità non superiore a 10 mila euro. Sono esclusi i destinatari del Reddito di Cittadinanza, della pensione di cittadinanza, del Rei,  Naspi o altra forma di contribuzione pubblica superiore a 300 euro mensili”. Dopo aver presentato domanda, il cittadino ammesso al beneficio riceverà sul cellullare un sms con l’indicazione dell’importo riconosciuto ed un codice Pin che dovrà essere fornito al negoziante al momento del pagamento dei beni. Sul portale è possibile consultare gli esercizi commerciali convenzionati col comune di Cesa per l’utilizzo di questi buoni spesa. “Anche i commercianti dovranno utilizzare la stessa piattaforma per aderire al progetto ed essere inseriti quale esercizi commerciali per poter accettare i buoni spesa – aggiunge l’assessore al commercio Francesca D’Agostino - Per i commercianti il termine per aderire è il 29 novembre”. Nello specifico i buoni consentono l’acquisto di generi alimentari, prodotti per l’igiene, della casa e personali, prodotti farmaceutici e parafarmaceutici. I buoni potranno essere utilizzati come mezzo di pagamento entro e non oltre il 31 gennaio del 2022 e l’amministrazione comunale liquiderà gli importi entro il 28 febbraio.  
(Visited 131 times, 1 visits today)
Share