Orta di Atella. Gli esponenti dell’ex maggioranza “Maggiore attenzione ed aiuti concreti a famiglie, commercianti ed artigiani dal Comune”

Orta di Atella     Riceviamo e pubblichiamo dai componenti delle forze politiche che sostenevano l'esecutivo cittadino guidato dall'ex sindaco Andrea Villano.

"La Fase2 della emergenza Coronavirus merita ancor più attenzione della Fase1 e sono necessari interventi mirati per garantire il ritorno alla “normalità” garantendo sicurezza sanitaria e sostegni economici mirati. Alla Commissione Straordinaria chiediamo azioni rivolte maggiormente alla tutela di quelle attività commerciali maggiormente colpite dalla emergenza Covid-19.

Chiediamo di deliberare una variazione di bilancio e di PEG per poter autorizzare l’utilizzo all’incirca di 100mila euro (relativi agli interessi sui mutui anno 2020 oppure sul maggiore gettito del FSC) in azioni ed iniziative relative alla emergenza Covid-19; di approvare subito la previsione di Bilancio 2020 per essere nel pieno della operatività finanziaria in questa fase critica. L’esercizio provvisorio sicuramente non aiuta a dare le giuste risposte alla Città. di poter predisporre una misura di solidarietà (BONUS una tantum a fondo perduto) per le attività commerciali sospese dal lockdown; di provvedere alla riapertura dell’area mercato (solo per i generi alimentari), secondo le indicazioni riportate nell’allegato dell’ordinanza n.45 del 08/05/2020 “linee guida sulle misure di sicurezza per la riapertura dei mercati di generi alimentari”.
(Visited 143 times, 1 visits today)
Share