Orta di Atella. Scioglimento del consiglio comunale. Città Visibile e Cinque Stelle “Ennesima pagina vergognosa”

Orta di Atella    Arriva il commento delle forze di opposizione alla notizia dello scioglimento per infiltrazioni camorristiche del consiglio comunale di Orta di Atella.

Il Collettivo Città Visibile rimarca come "l'amministrazione Villano se ne torna a casa, commissariata e soprattutto senza aver inciso per niente sul tessuto urbano e sociale di Orta di Atella. Avevano promesso un libro nuovo per il nostro paese e ci hanno fatto rivivere la stessa storia di sempre. Una nuova vergogna per Orta e speriamo la sveglia definitiva per un paese che ha la necessità vitale di affidarsi a un cambiamento vero".

Il consigliere comunale, già candidato sindaco, del Movimento Cinque Stelle, Vincenzo Russo commenta come " dopo mesi di indagini, svolte con zelo e professionalità da parte della commissione prefettizia e dall' arma dei carabinieri, si è giunti a questa amara soluzione. In primis come cittadino e poi come rappresentante istituzionale dell' opposizione, mi sento amareggiato e sconfortato di fronte all' ennesima umiliazione che subisce la nostra cittadina. La notizia ovviamente, non ci sorprende perché sentivamo da mesi nell' aria un odore acre di avvilimento. Resta dentro di me ripeto, prima come cittadino e poi come consigliere comunale, prima la convinzione di aver fatto il mio dovere e poi l' amara costatazione di avere a che fare ancora una volta con chi presuppone agli interessi di tutta la collettività i propri loschi affari. Mi rammarica ancora di più l' aver assistito in questi mesi ad una continua pantomima messa in scena tutti i giorni dalla nostra amministrazione, l' aver dovuto sopportare la boria di qualche collega consigliere di maggioranza, l' aver dovuto ascoltare che si era di fronte al cambiamento e alla pulizia morale. Niente fa più male dell' essere trattati con sufficienza e con arroganza. Fa più male però assistere alla lenta agonia della nostra cittadina, che non merita, visto il glorioso passato, l' immensa cultura che la contraddistingue di dover ancora una volta attraversare momenti di oblio ed indifferenza".

(Visited 293 times, 1 visits today)
Share

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *