Sant’Arpino. L’Associazione Rione Paradiso a sostegno dei nuclei familiari in difficoltà

Sant'Arpino     Prima iniziativa pubblica dell'Associazione Rione Paradiso. Il sodalizio costituito da circa quaranta volontari tutti residenti nel rione che ha come centro Piazza della Resistenza nella giornata odierna sta distribuendo trentotto pacchi alimentari ad altrettanti nuclei familiari santarpinesi in difficoltà a causa della crisi economica scatenatasi a seguito della diffusione della pandemia di Coronavirus.L'acquisto di generi di prima necessità è stata possibile grazie alle offerte economiche dei cittadini del Rione, mentre i pacchi saranno distribuiti a famiglie che risiedono in tutto il territorio comunale, individuate anche grazie al supporto dell'Associazione Fujenti Atellani, già in prima linea in queste settimane di emrgenza, e della signora Rosaria Cicatiello.

Nata dalla volontà di tanti semplici cittadini, e completamente apolitica, l'Associazione Rione Paradiso pone al centro del proprio operato le sorti di un quartiere cittadino ritenuto dagli stessi volontari abbandonato e privo dei servizi essenziali che dovrebbero caratterizzare la comunità.

"Abbiamo deciso di rimboccarci le maniche- fanno sapere i componenti dell'associazione- in quanto vogliamo dimostrare coi fatti e con le azioni concrete che ci sentiamo una collettività viva, partecipe e solidale, che ha a cuore le sorti di Sant'Arpino. Non siamo cittadini di serie B di cui ci si ricorda ogni 5 anni in occasione di qualche elezione, siamo dei santarpinesi che vogliono che nel proprio rione ci sia una qualità della vita del tutto analoga al quella del resto del paese. Tuttavia non dimentichiamo di essere parte di una comunità più grande dove ci sono situazioni di grossa difficoltà e per questo, grazie alla generosità degli abitanti del Rione Paradiso, abbiamo voluto dare un aiuto concreto a quelle famiglie santarpinesi che stanno attraversando un momento non facile".

 
(Visited 639 times, 5 visits today)
Share

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *