Casapulla. “Il confronto? Facciamo chiarezza, io sono qui!” Michele Sarogni lancia l’ultimo invito

Casapulla    "Cari concittadini, desidero comunicarvi che per me e per il mio gruppo il confronto pubblico è la migliore occasione per rendervi partecipi conoscitori delle proposte e dei programmi che differenziano noi e i nostri “competitori politici”. Siamo ormai alla vigilia delle elezioni ed è chiaro a tutti come il mio concorrente nella corsa al governo del territorio di Casapulla, Renzo Lillo, abbia dribblato il confronto".

Così Michele Sarogni, candidato sindaco a Casapulla con il gruppo Casapulla C’è nel commentare il mancato confronto da lui proposto nei giorni scorsi e più volte sviato dal suo avversario che ha fornito diverse motivazioni, tra queste la condizione di voler fare un confronto di gruppo e non tra i due candidati a sindaco.

"Interrogatevi sulle ragioni – ha proseguito Sarogni – perché lo ha fatto? Ha parlato di Palazzo Buonpane, via Circumvallazione e traverse, Piazza Borsellino e Falcone: quale miglior occasione per chiarire questi argomenti nel confronto? Ribadisco ancora una volta, qualora ce ne fosse bisogno, la mia disponibilità al confronto, così come si è sempre fatto: tra i candidati a sindaco".

Pur consapevole del fatto che manchino al voto pochissimi giorni Michele Sarogni ribadisce la sua volontà a fare il confronto il confronto tipo: candidato sindaco vs candidato sindaco, come si è sempre fatto in tutte le campagne elettorali.

(Visited 22 times, 1 visits today)
Share