Gruppo fujenti atellani:”dispiaciuti di non aver preso parte all’evento dell’arrivo dell’effige della Madonna dell’Arco a Succivo perchè non invitati”

Madonna_dellArco_BSuccivo. Riceviamo e pubblichiamo dal gruppo religioso dei fujenti atellani di Sant'Arpino.

"Siamo molto dispiaciuti, come gruppo religioso atellano, di non aver preso parte all'importante evento organizzato dal gruppo religioso succivese "Associazione Maria Santissima dell'Arco" di via Roma a Succivo. L'evento straordinario dell'arrivo dell'effige della Vergine dell'Arco, infatti, non ha visto una partecipazione corale dei diversi gruppi religiosi atellani a causa, probabilmente, dei capricci di qualcuno che ha creduto che l'evento in questione sia stato motivo di vanto ed esaltazione personale, tralasciando, presumibilmente, la vera finalità dell'evento e cioè quella di aggregare e di pregare, uniti, la Madonna dell'Arco per la quale tutti noi fujenti viviamo le nostre giornate. 

La fede e la devozione, per noi, vanno al di là di queste situazioni, e rimangono quando finiscono. Si rafforzano nel tempo e ci permettono di vivere serenamente il nostro percorso associativo ma anche di vivere le nostre vite all'insegna dei valori cristiano-cattolici. Il nostro cuore si è riempito di gioia quando abbiamo saputo dell'arrivo dell'effige nell'area atellana ma siamo rimasti particolarmente delusi quando abbiamo saputo, a malincuore, di non essere stati invitati a causa di vecchie ruggini associative che non hanno niente a che vedere con la Madonna dell'Arco e con la morale cattolica che dovrebbe solamente unirci, e non dividerci. 

Vogliamo, infine, ringraziare il Parroco della Parrocchia della Trasfigurazione di Succivo, Don Crescenzo Abbate, per la vicinanza che ci ha mostrato per quello che è accaduto e vogliamo ringraziare anche il Comitato via Crucis "Alfonso Mitrano" a cui va la nostra solidarietà per essersi trovato nella nostra stessa situazione. Per concludere, siamo speranzosi sul fatto che eventi del genere non si ripetano più, in nome della fede per la Madonna dell'arco che ci accomuna e in nome dell'area atellana"

(Visited 315 times, 1 visits today)
Share