Orta di Atella. Gli esponenti dell’ex maggioranza ” Nessuno sia lasciato solo. La Commissione straordinaria metta in campo ulteriori risorse oltre ai buoni spesa”

Orta di    Atella     I componenti delle forze politiche che sostenevano l'esecutivo cittadino guidato dall'ex sindaco Andrea Villano, invitano i componenti della Commissione Straordinaria a mettere in campo ulteriori risorse al fianco dei fondi stanziati dal Governo per i buoni spesa. "Come ci aspettavamo,- si legge in un post pubblicato in questi minuti- numerose sono state ad Orta di Atella le richieste per i “buoni spesa”. Chi conosce la nostra Comunità sa bene quante famiglie già vivevano in forti difficoltà economiche e a quante il Coronavirsus ha sottratto di colpo lavoro e reddito. Straordinario è stato quello che hanno già fatto in queste settimane le Parrocchie, le associazioni ed i tanti volontari che si sono prodigati per far arrivare nelle famiglie in difficoltà i beni di prima necessità. Non ci stancheremo mai di dirlo.

I buoni spesa del Comune sono sicuramente una boccata d’ossigeno necessaria e pertanto ci auguriamo che nessuno tra coloro che ne hanno fatto richiesta venga abbandonato. Orta di Atella per l’anno 2020 ha visto aumentare lo stanziamento riguardante il “Fondo di Solidarietà” FSC di oltre 450 mila euro, lo stesso Fondo per cui il governo ha previsto un anticipo di qualche mese rispetto ai tradizionali tempi di accredito nelle case Comunali.

Pertanto riteniamo che la Commissione Straordinaria abbia la possibilità di aggiungere ai 288.000 euro, inviati dal Governo per i buoni spesa, almeno altri 100.000 euro di risorse locali per non lasciare indietro nessuno. Abbiamo fiducia nei cittadini Ortesi e siamo convinti che quanti hanno chiesto aiuto siano concretamente in difficoltà. Cerchiamo almeno di revisionare quelle ingiustamente escluse, in tempi rapidi. Pensiamo che passata questa triste pandemia vi sarà tutto il tempo per verificare se e chi ha falsificato i dati per accedere ai sussidi.Oggi è il tempo degli aiuti. Adesso è il momento della concretezza e della celerità. Oggi non possiamo che avere come primo obiettivo quello di dare serenità a tutti cittadini".

(Visited 895 times, 1 visits today)
Share