Resistenza a pubblico ufficiale e lesioni personali: arrestati due ragazzi di Cesa

carabinieriAversa. I carabinieri di Aversa, hanno arrestato in flagranza di reato per resistenza a pubblico ufficiale e lesioni personali aggravate un 19enne ed un 20enne di Cesa. I due ragazzi dopo essere stati notati dai militari, in sella ad un motorino in Via Gramsci, alla vista dei carabinieri che hanno intimato l'alt si sono dati alla fuga.

I fuggitivi dopo un inseguimento, hanno perso il controllo del mezzo cadendo sull'asfalto. Nonostante la caduta, hanno tuttavia cercato di scappare nuovamente a piedi, ma sono stati raggiunti e bloccati dai militari dell'arma. Non contenti, i due hanno anche provato a divincolarsi avviando una colluttazione con i carabinieri, durante la quale un militare è rimasto ferito. A seguito della perquisizione personale il 20enne è stato trovato in possesso di un coltello con lama di 12 cm, posto a sequestro insieme al motorino. Gli arrestati sono stati sottoposti agli arresti domiciliari in attesa di essere giudicati per direttissima.

(Visited 187 times, 1 visits today)
Share