Sant’Arpino. Asilo nido. Speranza e Futuro ” Le assunzioni sono state fatte dalla cooperativa Raggio di Sole. L’amministrazione comunale non c’entra nulla”

Sant'Arpino        Riceviamo e pubblichiamo dal Movimento Speranza e Futuro per Sant'Arpino.

"Circa gli articoli scandalistici apparsi sulla testata giornalistica online campanianotizie.com corre l’obbligo di fare alcune precisazioni al fine di evitare strumentalizzazioni. Innanzitutto rendiamo noto che le assunzioni temporanee di cui si parla  non sono di  competenza dell'amministrazione comunale infatti la selezione è stata fatta  dalla Cooperativa Raggio di Sole,  che gestisce l'appalto.

L'assunzione temporanea è stata fatta in base ai requisiti richiesti nell’avviso pubblicato su facebook, twitter, instagram e infojobs a decorrere dal 18 ottobre come testimonia la pagina facebook della cooperativa. Dunque è stata data opportuna trasparenza e visibilità da parte della cooperativa per la ricerca di personale. La prova della pubblicità data alla selezione del personale è CONFERMATA  dal fatto che a  seguito dell’avviso pubblicato, sono pervenuti circa 100 curriculum all’indirizzo email cvraggiodisole111@virgilio.it. Poi ribadiamo che non si tratta, di un contratto di lavoro a tempo  indeterminato, ma di appena sette mesi  di lavoro,  fino al termine dell’appalto (previsto per il 30.06.2019). inoltre NON si tratta  di assunzioni come dipendenti al comune né tali assunzioni provvisorie gravano sul bilancio comunale. Dunque ancor prima  dell’apertura dell’Asilo Nido Comunale di Sant’Arpino la Cooperativa che gestisce l’appalto ossia la Cooperativa Raggio di Sole, in maniera legale e trasparente, ha fatto un avviso pubblico per la selezione delle figure professionali necessarie per la gestione temporanea (sette mesi) dello stesso. La Cooperativa ha individuato per l’esecuzione del servizio quanto previsto dal bando/disciplinare dell’Ambito Territoriale C06 (dunque assolutamente non di competenza del Comune di Sant’ Arpino) e dal Ministero dell’ Interno, in quanto trattasi di Fondi Pac II Riparto-infanzia. Dunque in virtù di quanto predetto, la Cooperativa, ha pubblicato l’avviso di selezione (obbligo della Cooperativa e non del Comune di Sant’ Arpino e né dell’ ambito C6)finalizzato al reclutamento del personale qualificato ad integrazione del personale in organico alla Cooperativa. Alla fine risultano essere stati assunti, per sette mesi,   oltre il personale già in organico alla Cooperativa, presso l’asilo Nido Comunale di Sant’ Arpino nr 11 unità, di cui solo 4 residenti a Sant’Arpino.

La cooperativa “Raggio di Sole” ha accertato tutti i requisiti professionali previsti dal bando, in quanto di loro competenza. Tutte le persone assunte hanno  specifici requisti.  Non pare ci sia nulla di scandaloso se in un Comune di circa 15.000 abitanti,a seguito della selezione pubblica da parte della Cooperativa, qualche candidato selezionato dalla Cooperativa abbia rapporti di parentela con qualche amministratore locale,soprattutto in virtù il fatto che la Cooperativa stessa non è e non era tenuta a conoscere le parentele delle persone che assume, ma solamente a valutare le capacità professionali. La presente nota solo al fine di precisare la massima trasparenza dell’operato della Cooperativa e la totale estraneità dell’amministrazione comunale alle operazioni di selezione del personale. Al fine di chiarire qualsivoglia dubbio o perplessità circa l’attività di selezione del personale operato dalla Cooperativa Raggio di Sole, ci si rende disponibili a indire un confronto, anche pubblico, con la Cooperativa, in modo da poter rendere consultabile tutta la documentazione acquisita e utilizzata per la selezione effettuata".

(Visited 692 times, 1 visits today)
Share