Sant’Arpino. Coronavirus. Chiunque è stato in Lombardia e Veneto deve avvisare la polizia municipale. Le scuole rimarranno chiuse sino a sabato

Sant'Arpino    Anche il sindaco di Sant'Arpino, Giuseppe Dell'Aversana, come i suoi omologhi dell'agro aversano, ha disposto, con ordinanza, la chiusura delle scuole presenti sul territorio cittadino di ogni ordine e grado per consentire la sanificazione degli ambienti scolastici. Con analogo provvedimento lo stesso primo cittadino ha disposto che chiunque si sia recato dal primo febbraio in Lombardia, Veneto o nelle aree individuate come focolai del Coronavirus debba darne comunicazione per il tramite del locale Comando di Polizia Municipale o inviando una pec all'indirizzo: protocollo@pec.comune.santarpino.ce.it

(Visited 880 times, 1 visits today)
Share