Sant’Arpino: dalla Regione oltre 2 milioni per il risanamento della rete fognaria

domenico-iovinellaSant'Arpino      Grande soddisfazione nelle stanze del Palazzo Ducale di Sant'Arpino, in quanto la giunta regionale della Campania presieduta da Vincenzo De Luca,  con  apposita delibera numero 735 del 13 dicembre 2016, pubblicata sul Burc del 30 dicembre, ha finanziato con oltre due milioni di euro il lavoro di risanamento ambientale e funzionale del sistema fognario comunale. Al raggiungimento di tale obiettivo  hanno lavorato  fin dal loro insediamento di giugno 2016 gli  amministratori del comune atellano.

 L'opera pubblica ha ottenuto un finanziamento di 2.128.742 euro nell'ambito dei progetti sull'accelerazione della spesa da finanziare con le risorse a valere sui POR Campania FESR 2014/2020 e prevede il completamento o la realizzazione di tratti di rete fognaria cittadina e rifacimento strade in diversi punti del paese.  "Si tratta di un'opera di grosso impatto ambientale - dichiara l'assessore ai lavori pubblici Mimmo Iovinella- che ci permetterà di realizzare l'ampliamento della  rete fognaria sia nel centro storico in  via De Muro e via Ziello con eliminazione degli allegamenti sia in zone periferiche del paese come Via Basaglia, oltre a consentire il rifacimento dell'asfalto e dei marciapiedi di un gran  tratto di strada lungo la provinciale Caivano- Aversa." I lavori già iniziati nella precedente amministrazione, dopo la realizzazione di piccoli tratti di strada,  vennero sospesi per lungo tempo ancor prima delle elezioni comunali di giugno 2016 ed ora finalmente dopo l'intenso lavoro della nuova amministrazione comunale vengono rifinanziati per  riprendere a breve. Particolarmente contento il sindaco Giuseppe Dell'Aversana che commenta: " Si tratta di uno dei tanti obiettivi raggiunti in questi nostri primi mesi di lavoro amministrativo. Oltre ad affrontare gli innumerevoli debiti ed oltre ad avviare una colossale opera di risanamento delle finanze  pubbliche ci siamo prodigati anche in un intenso lavoro di progettazione e programmazione nel campo dei lavori pubblici. Ora continueremo impegnarci  per ricevere altre belle e positive notizie  su altre opere pubbliche per il cui finanziamento abbiamo chiesto il contributo regionale." E' da segnalare che in questi giorni sono anche in corso i lavori di rifacimento della Palestra della scuola media e del campetto di calcio retrostante e all'inizio della settimana prossima inizieranno i lavori di ristrutturazione ed ammodernamento del plesso scolastico di Piazzetta Paradiso "Cinquegrana" mentre a fine settimana verranno aggiudicati i lavori di costruzione di oltre 100 nuovi loculi al cimitero comunale. Inoltre la giunta ha approvato il piano triennale delle opere pubbliche che verrà allegato al redigendo bilancio previsionale e contenente fra l'altro ben sette progetti di grosse opere da finanziare con i fondi di rotazione per la progettazione degli enti locali di cui alla delibera di giunta regionale n.244/16. Insomma si prospetta un 2017 all'insegna di una rinnovata fiducia per una ripartenza complessiva dei lavori pubblici sul territorio comunale.

 
(Visited 316 times, 1 visits today)
Share