Cesa. Riaperto il progetto dei voucher farmaceutici del 2020

Cesa     Riaperti i termini per il progetto Voucher Farmaceutici. “Il Comune di Cesa, in collaborazione con il Consorzio Intercomunale per i servizi Socio-Sanitari e la farmacia Comunale – spiega l’assessore ai servizi sociali Giusy Guarino - ha approvato un progetto finalizzato all’erogazione di voucher farmaceutici rivolto a cittadini residenti a Cesa di età pari o superiore a 65 anni e ai soggetti diversamente abili riconosciuti dalla legge 104/92 art.3 comma 3 che, per documentata infermità (certificazione del medico curante) risultino bisognosi di farmaci, medicamenti o presidi farmacologici o parafarmacologici il cui costo non sia coperto dal servizio sanitario nazionale”.

L’importo nominale del buono farmaceutico è di € 10,00 spendibile presso la farmacia comunale. Ad ogni nucleo familiare non potranno essere assegnati più di 14 voucher per un importo complessivo di € 1400. Il numero massimo di anziani e diversamente abili da ammettere all’iniziativa è di 10. La domanda va presentata all’Ufficio Protocollo del Comune di Cesa dal 26 maggio e fino alle ore 12 del 9 Giugno 2020. Tra i vari documenti da allegare, vi è l’attestazione ISEE in corso di validità non superiore ad € 20.000 e per i disabili il verbale della legge 104/92 art.3 comma 3. L’ufficio servizi sociali provvederà a compilare la graduatoria dei beneficiari in ordine crescente di reddito. In caso di parità di reddito tra due o più nuclei familiari, avranno la priorità gli anziani senza sostegno familiare (anziani soli), 10 anziani e disabili gravi. Il buono va utilizzato presentandolo direttamente alla farmacia comunale di Cesa unitamente al documento di riconoscimento. Il buono non dà diritto al resto e, pertanto, deve essere speso integralmente. Per qualsiasi informazioni è possibile rivolgersi all’ufficio dei servizi sociali.

(Visited 64 times, 1 visits today)
Share