Sant’Arpino, grande partecipazione per i funerali del 24enne nigeriano deceduto lunedì scorso mentre lavorava in campagna

SANT'ARPINO. Si sono svolti questo pomeriggio alle 15, presso la chiesa di Sant'Elpidio Vescovo, i funerali di Asowata Wisdom, 24enne nigeriano deceduto lunedì scorso in circostanze che risultano essere ancora poco chiare e su cui, nei prossimi giorni, dovrà far luce la magistratura.

La cerimonia, partecipata sia dalla comunità locale che dalla comunità africana, è stata officiata dal parroco della parrocchia principale del Comune atellano, don Umberto D'Alia, che ha espresso, durante l'omelia, piena vicinanza alla famiglia del ragazzo da parte dell'intera comunità cristiana santarpinese. Vicinanza che, al termine della cerimonia, è stata espressa anche dall'assessore Giovanni D'Errico che è intervenuto per sottolineare che l'amministrazione comunale è vicina alla famiglia del ragazzo e a tutte le persone che sono costrette ad andare lontano da casa propria per cercare un futuro migliore che, purtroppo, non ha trovato il giovane nigeriano.

Asowata, che era in Italia da pochi mesi e frequentava abitualmente l'area commerciale tra Cesa e Sant'Arpino per cercare qualche lavoretto occasionale, ha perso la vita, in base alle prime ricostruzioni tutte da confermare, in seguito ad un incidente avvenuto tra domenica 10 e lunedì 11 marzo nelle campagne tra Orta di Atella e Marcianise: il giovane sarebbe stato investito da un trattore mentre lavorava un appezzamento di terra legato ad un noto esercizio commerciale della zona.

Il corpo del 24enne è stato trasportato, dopo la cerimonia, presso il cimitero di Gricignano di Aversa, dove è stato tumulato.

(Visited 666 times, 1 visits today)
Share
Translate »