Sant’Arpino. Rifiuti Raee depositati fuori al campo sportivo. Le lamentele dei cittadini

Sant'Arpino    Sono sul piede di guerra alcuni cittadini per il deposito di Raee (rifiuti di apparecchiature elettriche ed elettroniche) nel parcheggio del campo sportivo comunale “Ludi Atellani”, dopo la raccolta straordinaria avviata dall'amministrazione comunale retta dal sindaco Giuseppe Dell'Aversana. Tra i frequentatori, a fare sport, ieri mattina, c’era anche Nunzia Parrella, Maresciallo della Polizia Mun di un altro Comune impegnata per professione nel contrasto ai reati ambientali.

Stavo facendo sport e ho visto una massa di rifiuti speciali pericolosi - ha fatto sapere ieri Parrella - Ho pensato si trattasse di un accantonamento abusivo quindi ho scattato delle foto per avvisare il sindaco ed eventualmente presentare un esposto in Procura. Mentre riprendevo la mia passeggiata, però, ho visto due persone che scaricavano due frigoriferi da un motocarro modello “Ape Car” ”.

A quel punto la cittadina ha chiesto spiegazioni alle due persone in merito allo sversamento, considerando che, anche in caso di discarica temporanea, è necessario un atto dispositivo. “Mi hanno detto di essere operai incaricati dal Comune. - ha evidenziato Parrella - Ho immediatamente chiamato i carabinieri, che non sono arrivati. Sul posto è arrivata, invece, una pattuglia della Polizia Locale che ha identificato i due soggetti ed ha redatto un verbale. Dopo qualche ora è stato rimosso tutto ma prepareremo comunque un esposto da inviare in Procura per fare chiarezza sulla vicenda”.

(Visited 155 times, 1 visits today)
Share