Succivo, chiusa la festa patronale 2019 con la partecipazione dei baby portatori

SUCCIVO. E' terminata ufficialmente martedì scorso 6 agosto, giorno della festa onomastica, l'edizione 2019 della festa patronale in onore del SS. Salvatore.

Una processione della statua d Gesù Trasfigurato, che ha percorso anche il corso Umberto I, ha chiuso ufficialmente i festeggiamenti di quest’anno che hanno riscosso, come sempre, un grande successo di pubblico. Da evidenziare, durante la manifestazione liturgica, l’importante “passaggio del testimone” dei portatori più grandi ai portatori più piccoli: numerosi, infatti, sono stati i piccoli devoti del Salvatore che hanno, per la prima volta, aiutato i più anziani durante la processione (nella foto) che è molto sentita nel più piccolo dei Comuni atellano.

Quella del Santissimo Salvatore si è confermata anche quest'anno la festa patronale più partecipata dell'area atellana. Un numero molto elevato di persone ha assistito alla messa domenicale celebrata dal Vescovo della diocesi di Aversa monsignor Angelo Spinillo insieme al parroco della parrocchia della trasfigurazione don Tommaso D’Ausilio così come una grande folla assistette, la sera dello stesso giorno, allo spettacolo pirotecnico dell' "incendio del campanile". Durante quella giornata, poi, ebbe luogo la processione della statua del SS. Salvatore lungo le strade del paese che fu accolta dai succivesi in festa.

(Visited 517 times, 3 visits today)
Share