Al via il progetto “Cesa, un paese di colori”

Cesa     Prende il via il progetto “Cesa, un paese di colori”, una iniziativa dell’assessorato ai servizi sociali retto dal vicesindaco Giusy Guarino, per consentire la “socializzazione e l’integrazione delle persone diversamente abili”.

Le attività consisteranno in laboratori di pittura, musica, attività ludica e similari. Il progetto avrà luogo presso la sede della consulta all’intero dell’edificio ex Palestra del Fanciullo, il sabato dalle ore 16 alle ore 19.

L’iniziativa – spiega Guarino – è rivolta alle persone diversamente abili, residente nel nostro comune”. Per poter partecipare è necessario scaricare sul sito www.comune.cesa.ce.it la domanda, reperibile anche presso lo sportello del Segretariato sociale. La domanda di partecipazione si può presentare entro le ore 12 del prossimo 30 ottobre. Nei giorni scorsi, inoltre, si è insediata la consulta comunale dei diversamente abili. Presidente dell’organismo sarà Anna Gemma Pellino, vice sarà Antonella Ferrara, mentre il ruolo di segretaria sarà svolto da Amalia Iannucci.
(Visited 91 times, 1 visits today)
Share