Cesa. Solidarietà della maggioranza alla CGIL. “Forza Nuova va sciolta”

Cesa    Nuova Primavera Cesana condanna l'attacco fascista ai danni della CGIL di sabato pomeriggio.

"Un attacco grave, inqualificabile,- si legge in una nota della coalizione di maggioranza- che non ha nessuna giustificazione quello compiuto dai neo fascisti di Forza Nuova ai danni della sede nazionale della Cgil di Roma. Con la scusa del “no al green pass” si è consumata una azione contro la libertà, contro la democrazia, contro la Costituzione. Il sindaco Enzo Guida, l’amministrazione comunale e tutte le forze politiche che compongono “Nuova Primavera Cesana” esprimono solidarietà e vicinanza alla Cgil, condannando in modo fermo questi gesti di violenza. La Costituzione stabilisce che “E` vietata la riorganizzazione, sotto qualsiasi forma, del disciolto partito fascista”, per cui Forza Nuova va sciolta. No alla Violenza no al Fascismo".

(Visited 91 times, 1 visits today)
Share