Cesa. “Balconi di Natale” al via l’edizione 2018. In premio buoni spesa.

Cesa      Torna nuovamente quest’anno il concorso “Balconi di Natale”, organizzato dal Comune di Cesa, nell’ambito delle iniziative natalizia.

L’idea è quella di regalare una atmosfera natalizia diversa – spiega l’assessore ai servizi sociali Giusy Guarino, che ha elaborato il progetto - Il Comune di Cesa premierà gli addobbi e le luminarie di Natale più suggestive poste su balconi, finestre e facciate di Cesa”.

L’invito è dunque è a partecipare a questa gara per rendere il Natale più festoso ed accogliente.

Possono partecipare al concorso tutti i residenti di Cesa, con l’allestimento di balconi, finestre, facciate in tutto il territorio comunale. Tutti, quindi, potranno sfidarsi nella realizzazione dell’addobbo natalizio più bello che verrà premiato dai like (mi piace) totalizzati nella pagina facebook.com/balconidinatale/comunecesa. Chi raggiungerà il maggior numero di “mi piace” alla fine vincerà dei buoni spesa.

L’iscrizione è gratuita per tutti. Per partecipare occorre inviare un messaggio alla pagina facebook.com/balconidinatale/comunecesa con i seguenti dati: Nome e cognome; Indirizzo; Recapito telefonico; Recapito email; Localizzazione dell’allestimento; Foto dell’allestimento.

Sulla pagina verranno caricate le foto di ogni singolo partecipante in ordine cronologico di arrivo, fino alle ore 12:00 del 5 gennaio 2019. L’allestimento dovrà rimanere esposto fino al 6 gennaio 2019. La premiazione avverrà il giorno 6 gennaio, orario e location saranno comunicati successivamente. Al primo classificato sarà regalata una shopping card del valore di Euro 100,00, la secondo classificato una card del valore di 60 euro ed infine al terzo un buono spesa di 40 euro. Le shopping card potranno essere usate solo presso i negozi dei locali che aderiranno all’iniziativa “Buoni spesa- A Natale spendi a Cesa” entro il 28/02/2019.

E’ questo un ulteriore modo – conclude il sindaco Enzo Guidaper incentivare il commercio locale, la premiazione avverrà il giorno dell’Epifania con orari e luoghi che saranno comunicati successivamente”.

(Visited 101 times, 1 visits today)
Share