Cesa. Dimesso il signor Mario Guarino. La figlia Giusy “Grazie a quanti hanno fatto sì che mio padre oggi possa ritornare insieme ai suoi cari”.

Cesa        Ha potuto finalmente riabbracciare i suoi cari fra le mura domestiche il signor Mario Guarino, colpito da un infarto lo scorso 11 Luglio mentre si trovava in un bar Cesa.

Questa mattina i medici dell’Ospedale “San Giuseppe Moscati” di Aversa hanno dimesso l’uomo consentendogli finalmente di voltare pagina in maniera definitiva dopo la brutta avventura di due settimane or sono.

Grande ovviamente l’emozione e la felicità di familiari ed amici. Ed in questo giorno è proprio la figlia del signor Mario, l’assessore alle politiche sociali del Comune di Cesa, Giusy Guarino a ringraziare “dal profondo del cuore quanti, medici, infermieri e personale sanitario dell’ospedale Moscati, con dedizione, professionalità, e grande cuore, hanno prestato le cure del caso a mio padre”.

Ma in questo giorno di felicità- prosegue la Guarino- il mio pensiero ed il mio ringraziamento più grande va a mio marito Carlo ed al sindaco Enzo Guida che si trovavano con mio padre nel momento in cui ha avvertito il malore. E’ stato grazie al loro intervento ed alla prontezza che mio padre è potuto arrivare velocemente in ospedale e ricevere le cure del caso in maniera tempestiva. A nome dell’intera famiglia un grazie dal profondo del cuore”.

(Visited 1.023 times, 1 visits today)
Share