Cesa. “Il Sindaco del nostro paesello non deve essere un puttaniere”. Haters in azione contro Guida

Cesa     "Il sindaco del mio paesello deve essere una bella persona non un puttaniere". Haters ancora in azione su facebook contro il primo cittadino di Cesa, Enzo Guida.

In un post apparso nelle scorse ore sul noto social network arrivano nuovi insulti per il sindaco atellano, definito in un altro commento in modo spregiativo "gay", come se nel 2020 un orientamento sessuale invece di un altro potesse rappresentare un problema, o peggio ancora qualcosa di negativo.

Ovviamente Guida ha annunciato che si rivolgerà alle forze dell'ordine. 

"Dopo il post diffamatorio dell’altro giorno da parte di un profilo anonimo abbiamo chiesto di abbassare i toni - dichiara il sindaco - Da parte nostra non cadremo in queste provocazioni. Abbiamo da raccontare 5 anni di lavoro straordinario e spiegare ai nostri concittadini cosa vogliamo fare per i prossimi anni, non possiamo farci distrarre. Tutelerò la mia immagine nelle sedi opportune. Esprimo solidarietà alle donne che, in questi commenti del sostenitore della lista avversaria, sono pesantemente accusate".

 
(Visited 505 times, 1 visits today)
Share