Cesa. La solidarietà al tempo del Coronavirus passa per la “Spesa Sospesa”

Cesa     Pandemia, quarantena, incertezza per il futuro non fermano la solidarietà che, anzi, trova nuove forme per esprimersi. Così l'associazione Cacciatori PuntoZero, guidata dal Presidente Alfonso Scarano, in collaborazione con l'amministrazione comunale retta dal sindaco Enzo Guida, ed un noto supermercato cittadino ha organizzato un'iniziativa della "Spesa Sospesa".

In pratica chiunque si recherà ad acquistare bei beni nel punto vendita in questione potrà comprare dei beni che lascerà al negozio che provvederà ad allestire dei cesti che saranno poi recapitati, a cura della Protezione Civile di Cesa, alle famiglie meno abbienti. "In questo momento così difficile- si legge sulla pagina facebook dei Cacciatori PuntoZero- ognuno deve fare la sua parte. Insieme ce la faremo".  
(Visited 224 times, 1 visits today)
Share