Cesa. L’amministrazione comunale mette in guardia i cittadini dagli sciacalli. “Diffidate da chi dice di chiamare dagli Uffici Comunali o dalla Protezione Civile”

Cesa     L'amministrazione comunale guidata dal sindaco Enzo Guida mette in guardia i cittadini da possibili truffe perpetrate da malintenzionati che approfittando dell'emergenza Coronavirus potrebbero mettere nel mirino in particolar modo gli anziani.

"Si avvisano i cittadini- si legge in un post pubblicato su facebook- che il Comune non ha attivato alcun servizio di “spesa a domicilio” senza richiesta degli interessati. Per cui se ricevete telefonate da persone che riferiscono di chiamare dagli uffici comunali o dalla Protezione Civile diffidate, si tratta di sciacalli e di truffatori. Ripetiamo il servizio di consegna della spesa o dei farmaci a domicilio è eseguito solo se chiamate al 380.4747277 oppure se viene richiesto direttamente all’ esercizio commerciale. Negli altri casi vi invitiamo a chiamare i Carabinieri di Cesa al numero 081.8902525 oppure il 112. Avvisate soprattutto le persone anziane che non usano i social".
(Visited 289 times, 1 visits today)
Share