I ViaNova stasera in Friuli al Folkest 2017

vianovaSant'Arpino     Si esibiranno oggi pomeriggio alle 18.30 i gruppi musicali Atellani dei ViaNova e Suon&Passion in piazza Garibaldi a Spilimbergo. I 16 giovani talenti originari di Sant’Arpino, Succivo e Orta di Atella, saranno i primi a suonare nel cuore del centro storico del Comune friulano per il “Folkest 2017”. Dopo aver superato le selezioni dello scorso marzo tra migliaia di aspiranti e vinto la partecipazione diretta all’evento musicale di fama internazionale, saranno protagonisti della 39 esima edizione del "Folkest" insieme ad affermati cantautori folk e rock del panorama mondiale.

I 16 giovani musicisti, avevano lanciato un appello pubblico ai Sindaci dei Comuni Atellani, associazioni ed imprenditori per essere sostenuti in questo viaggio verso nord. Con entusiasmo l'Amministrazione comunale di Sant'Arpino ha accolto l'accorato appello con delibera di Giunta Comunale n. 85 del 16 giugno, sottolineando l'importanza della partecipazione al festival multicolore dei giovani musicisti ed assegnando un contributo economico per aiutare il gruppo musicale a sostenere le spese di viaggio per raggiungere la provincia di Pordenone. "Abbiamo fortemente voluto sostenere questi ragazzi, ai quali va il nostro in bocca al lupo a nome di tutta l'Amministrazione comunale - dichiarano il Sindaco del Comune di Sant’Arpino Giuseppe Dell’Aversana e la Presidente del Consiglio Comunale delegata alla Cultura e Politiche Giovanili Ivana Tinto -. Orgogliosi di questi giovani talenti - continuano - che rappresenteranno la Campania e l’area atellana sul palco di uno dei festival folk più importanti d'Europa, che esplora le musiche e le culture del mondo. Un’occasione unica ed irripetibile - concludono Dell'Aversana e Tinto - che consentirà ai nostri musicisti di provenienza atellana di esprimersi in un contesto internazionale valorizzando e dando voce alle radici culturali del nostro territorio". I ViaNova e la compagnia Suon&Passion porteranno con sè nella regione friulana i loro strumenti musicali fatti di botti, tini, falcioni, oltre che chitarre, tammorre, batteria e basso attraverso i quali racconteranno la propria storia, le proprie radici in un contesto multi-etnico. "Ringraziamo tutti coloro che ci hanno sostenuto in questo sogno - dichiara il Presidente dell'Associazione musicale dei ViaNova Antonio Colella - ed in particolare i Comuni di Sant'Arpino  e Succivo che sin da subito ci hanno incoraggiato e supportato, aiutandoci a sostenere i costi ingenti per il viaggio verso Spilimbergo con i nostri strumenti musicali. Una grande emozione per noi poter competere con dei grandi artisti di fama mondiale portando il nostro bagaglio di tradizioni culturali ed artistiche". Grande attesa dunque nell'hinterland atellano per l'esibizione di questa sera nel centro di Spilimbergo dei propri musicisti ad un evento di estrema rilevanza accanto ad artisti di fama mondiale.

(Visited 321 times, 1 visits today)
Share