Nasce Atella in bici Sabato mattina il comitato ha lanciato un incontro con i candidati dei comuni Atellani.

Agro Atellano     La settimana europea della mobilità sostenibile sbarca anche nel territorio Atellano con grandi novità. “La prima -fa sapere Antonio Pascale, presidente di Legambiente Geofilos Atella e tra i promotori del comitato Atella in bici- è che il nostro coordinamento rappresenta al momento oltre 30 soggetti tra associazioni, enti del terzo settore e società profit, parrocchie, i Comuni di Succivo e Sant’Arpino e i due Istituti comprensivi dei due Comuni atellani. La seconda è che abbiamo già redatto un progetto articolato di promozione della mobilità dolce nei due comuni Atellani per ottenerne il finanziamento”.

Il coordinamento nasce dall’unione di due comitati, “Sant’Arpino in bici”, nato nel maggio del 2020 in pieno lockdown proprio per promuovere un nuovo stile di vita all’insegna della sostenibilità ambientale e della sicurezza stradale, e “Succivo in bici”, un gruppo di associazioni che si sono unite intorno agli stessi propositi, sviluppando un progetto di “biciplan” che si appresta a diventare una proposta concreta di sviluppo di un nuovo modello di sostenibilità per il comune Atellano. Ma si sono già aggregate altre realtà associative di Orta di Atella e Frattaminore. “Atella in bici- continua Pascale- punta ad unire in una fitta rete di percorsi ciclo-pedonali, strade scolastiche, “zone 30” e pedibus, i nodi principali del nostro territorio: la stazione FS, le piazze, le scuole, i parchi e i poli principali della vita sociale delle nostre comunità”. "Ma Atella in bici -sostengono i promotori- è soprattutto un progetto culturale. Mira, infatti, a realizzare una rivoluzione delle modalità utilizzate dai cittadini per muoversi, con un focus sulle fasce più deboli, ovvero bambini ed anziani, oggi costretti, causa la non sicurezza delle strade, a spostarsi in macchina o a non muoversi".

Sabato mattina alle 11, presso i nuovi spazi dell’hub Terrah al Casale di Teverolaccio, il comitato invita i candidati a sindaco e consigliere dei Comuni di Succivo, Sant’Arpino, Orta di Atella e Frattaminore ad un incontro per presentare i progetti di percorsi ciclabili e lanciare una grande ciclo-passeggiata per domenica 17 ottobre. Lunedì 11 ottobre, intanto, Legambiente riprenderà il pedibus a Sant’Arpino.

(Visited 299 times, 1 visits today)
Share