Orta di Atella. Villano a nome dell’ex maggioranza “Chiudiamo le polemiche sul caso De Michele e occupiamoci delle emergenze della nostra città”

Orta di Atella     L'ex sindaco Andrea Villano, a nome dell'intera compagine che ha sostenuto la sua esperienza amministrativa, replica a ADO, PD e Città Visibile che chiedevano chiarimento sul ruolo della Lista Coraggio e di Pasquale Ragozzino, dopo l'esplosione del caso De Michele.

"Mi stupisce- scrive l'ex primo cittadino- la polemica messa in campo da alcune forze politiche di opposizione di Orta di Atella sul caso Mario De Michele.

La richiesta legittima di verificare i fatti raccontanti dal giornalista alla Commissione di Accesso e i tanti attentati da lui denunciati contro la sua persona, è dal mio punto di vista, un atto a garanzia di tutta la Città, comprese le compagini di opposizione.

La stima e la fiducia che nutro nelle Istituzioni e nelle Forze dell'Ordine mi danno la certezza che sulla vicenda del giornalista verrà fatta piena luce in tempi brevi. Nel frattempo attendiamo sereni l'esito del ricorso depositato contro lo scioglimento presso il Tar Lazio.

Rispetto alla Lista Coraggio non sono io a dover dare atto delle grandi qualità dell'unico Consigliere Comunale eletto, la quale, è stata essa stessa proposta e votata da tutta l'opposizione alla carica di Presidente del Consiglio Comunale (vedi allegata delibera con esito votazione) . In relazione al dott. Pasquale Ragozzino, aspettiamo che la magistratura faccia piena luce anche sul suo ruolo all'interno di questa triste vicenda.

Penso che sia arrivato il momento di chiudere le polemiche e di pensare ai temi veri della nostra Città".
(Visited 283 times, 1 visits today)
Share