Processo “The Untouchables”. La Corte di Appello di Napoli dichiara inammissibile l’appello. Confermate le 51 assoluzioni

Napoli   La Corte di Appello di Napoli ha dichiarato inammissibile l’appello promosso dal Pubblico Ministero della Direzione Distrettuale Antimafia, la dottoressa Maria Cristina Ribera , avverso l’assoluzione dei 51 imprenditori accusati di collusioni con il clan dei casalesi nell’ambito dell’inchiesta “The Untouchables” (“Gli Intoccabili”) decisa dal Gup presso il Tribunale di Napoli.

L’operazione, coordinata dalla Direzione distrettuale antimafia di Napoli, e condotta dalla Guardia di Finanza di Roma, portò il 22 luglio 2010 all’emissione di sei ordinanze di custodia cautelare in carcere con le accuse di associazione a delinquere di stampo mafioso, intestazione fittizia e riciclaggio.

L’attività di indagine si basava su molte dichiarazioni di collaboratori di giustizia, tra cui Gaetano Vassallo di Cesa, ex imprenditore del settore rifiuti. Secondo le indagini condotte dai finanzieri del Gico di Roma, gli indagati sarebbero stati imprenditori e, al tempo stesso, espressione economica della camorra casalese, con propaggini anche in altre Regioni d’Italia, in particolare nel Lazio, in Abruzzo e in Toscana.

Ecco l’elenco completo degli imputati assolti: Pasquale Apicella, Lucia Battista, Antonio Bencivenga, Cesario Bencivenga, Giuseppe Bencivenga ,Raffaele Bencivenga, Marcello Bianco, Marisa Bianco, Antonio Borrino, Antonio Cerasoli, Gianluca Cirillo, Alfonso Coppola, Maria Corvino, Francesco De Marco, Baldassarre Di Guida, Sonia Di Meo, Antonio Ferone, Maria Rosaria Ferone, Laura Gagliardi, Michele Gallo, Luigi Gallo,Vincenzo Garofalo, Maurizio Giallonardo, Alina Livia Jurca, Gennaro Improta, Tullio Iorio, Agostino Mastroianni, Luigi Mastroianni, Giuseppe Napoletano, Abramo Natale, Filomena Pagano, Giuseppe Pagano, Luigi Pagano, Bruno Romeo Pagano, AlfredoPecoraro, Gelsomina Russo, Giovanni Sabatino, Luisa Salzano, Giuseppe Sgalia, Felice Simbolo, Nicoletta Somma, Loredana Varletta, Gennaro Virgilio, Angelo Zaccariello, Lucia Zaccariello, Umberto Zaccariello, Veronica Zaccariello, Carminantonio Zampella

Nel collegio difensivo era presente l’avvocato Vincenzo Guida che ha difeso Cesario Bencivenga, Giuseppe Bencivenga, Alina Livia Jurca e  Loredana Varletta.

(Visited 926 times, 1 visits today)
Share

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *