Sant’Arpino. Coronavirus. Dell’Aversana “La nostra concittadina sta bene. Nessun altro caso in paese”.

Sant'Arpino      Con un post pubblicato in serata su facebook il primo cittadino di Sant'Arpino, Giuseppe Dell'Aversana, rende noto che nessun altro caso di coronavirus è in corso nel comune atellano.

"Ho sentito- prosegue Dell'Aversana- a telefono la nostra concittadina sta bene, non ha febbre, La situazione evolve in positivo . Restiamo prudenti e rispettiamo le norme precauzionali per contenere la diffusione del coronavirus. Il governo ha deciso il rinvio del referendum, la regione Campania, al fine di evitare assembramenti in sale di attesa, ha sospeso le attività ambulatoriali erogate dagli Ospedali, dai presidi Ospedalieri e nella case di Cura fatte salve quelle di dialisi ed oncologiche -chemioterapiche Il Vescovo ha dato disposizioni ben precise per la celebrazione di messe, matrimoni e funerali, per limitare i contatti. L'ASL ha dettato disposizioni a tutti i medici di base e le farmacie per le ricette elettroniche onde evitare la folla in sala di attesa per la prescrizione di medicinali. Noi sindaci dell'agro aversano abbiamo chiesto ed ottenuto un incontro con i direttori dei distretti sanitari per martedì al fine di coordinare iniziative comuni. Invito i gestori di esercizi commerciali aperti al pubblico di sanificare i locali e rinnovo l'avviso a coloro che arrivano dalle regioni del Nord Italia di darci comunicazione tramite polizia Municipale. Gli anziani devono uscire poco da casa ed evitare luoghi affollati. L'impegno è corale, Governo, Sindaci, ASL, Regione, Medici, Farmacisti, Chiesa, Associazioni, Commercianti, uniti per uscire al più presto da questa emergenza. Rispettiamo le regole, restiamo prudenti ne usciremo !

(Visited 3.044 times, 1 visits today)
Share