Sant’Arpino, i rappresentanti del centro-destra:”La Lega si unisca al tavolo per il bene del paese”

SANT'ARPINO. Si è svolto questa settimana il secondo incontro tra i rappresentanti del centro-destra di Sant'Arpino. Erano presenti Raffaele Lettera, coordinatore cittadino di Forza Italia, il presidente Eugenio Di Santo, i componenti Giuseppe Benincaso e Nicola Romano, mentre per Fratelli d'Italia il coordinatore cittadino Giuseppe D'Antonio e Raffaele Dell'Aversana. E nel corso dell’incontro, su proposta del Presidente Eugenio Di Santo, si è deciso di avviare una formazione politica per i giovani e avvicinarli alla politica. "Coinvolgeremo - afferma Di Santo - esperti in materia amministrativa, urbanistica, tributaria, politiche sociali e in tutti gli altri settori amministrativi". Infine i componenti del gruppo, al fine di mettere insieme tutto il centro destra, invitano i rappresentanti della Lega locale ad unirsi al tavolo per il bene del Paese. "Vogliamo iniziare un'azione politica radicale che abbia un fondamento ideologico forte - aggiunge  Giuseppe D’Antonio coordinatore di Fratelli D’Italia- per mettere fine alle solite ammucchiate elettorali senza un’identità politica e che mandano in confusione l’elettorato dando sempre lo stesso risultato, ossia un equilibrio instabile tra forze politiche a volte molto distanti o addirittura ingressi da parte di chi magari fino al giorno prima è stato all’opposizione. Infine, traendo spunto dalle dichiarazioni di Giorgio Magliocca per Forza Italia, Enzo Pagano per Fratelli d'Italia e Salvatore Mastroianni per la Lega, che evidenziano l'importanza dell'alleanza tra i simboli in tutti i comuni con più di 15.000 abitanti, l'appello va' ai rappresentanti della Lega a Sant'Arpino Gianluca Fioratti e Alessandro Sala affinché si crei questa tanto auspicata unione di centro-destra".

(Visited 241 times, 1 visits today)
Share