Sant’Arpino, illuminazione pubblica “al contrario”. Di giorno accesa e di notte, nell’area di via Rodari, è spenta

SANT'ARPINO. Illuminazione pubblica "al contrario" a Sant'Arpino negli ultimi giorni. Come segnalatoci dai cittadini, infatti, diversi lampioni sono rimasti accesi durante il giorno sul territorio comunale mentre stasera tutti i lampioni dell'area di via Rodari sono rimasti spenti nelle ore notturne.

"Non è possibile pensare di lasciare un'intera area priva di illuminazione pubblica - hanno fatto sapere i cittadini della zona dove è ubicata la scuola media - soprattutto considerando i recenti episodi di microcriminalità che hanno interessato la nostra zona"

Come riferiscono alcuni cittadini, infatti, nella giornata di sabato sarebbe stata rubata un'automobile di un residente. C'è da evidenziare, poi, che il parco giochi di viale della libertà, così come succede da più di un anno, è stato interessato da azioni vandaliche ad opera, con tutta probabilità, di un gruppo di ragazzi minorenni. Ieri è stata rimossa una parte della recinzione per permettere l'accesso indisturbato nel parco dove, come segnalato dal sindaco Giuseppe Dell'Aversana, diversi sono stati gli atti vandalici messi a segno da quella che ormai è a tutti gli effetti una "Baby Gang": sono stati distrutti alcuni lampioni ed è stata danneggiata la recinzione della pista di pattinaggio.

(Visited 186 times, 1 visits today)
Share

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *