Sant’Arpino, scontro FI. Di Santo:”La Boerio sta delirando. Non ho mai chiesto il suo appoggio”

SANT'ARPINO. Continua il botta e risposta tra Eugenio Di Santo, vice coordinatore provinciale di Forza Italia con delega all'agro atellano, e Iolanda Boerio, commissario straordinario della locale sezione forzista.

A replicare alla Boerio che in giornata ha fatto sapere di non voler avere a che fare con Di Santo, pochi minuti fa, è stato lo stesso Di Santo, il quale ha chiarito che la Boerio secondo lui ha travisato le sue dichiarazioni.

"Con un'interpretazione degna di Alice nel paese delle meraviglie la maestra Iolanda Boerio continua a delirare. - ha dichiarato Di Santo -  A questo punto mi vedo obbligato a precisare due cose, dopodiché mi dedicherò esclusivamente al ruolo che mi è stato assegnato di coordinatore dell'agro atellano per Forza Italia. Innanzitutto non ho mai strizzato gli occhi né chiesto l'appoggio o il consenso della maestra Boerio che ha liberamente interpretato le mie parole secondo il suo personale punto di vista. Da coordinatore di un partito ho semplicemente messo in primo piano la necessità di mettere in campo tutte le forze per uno sforzo comune che può solo giovare al partito stesso. Ma questo può comprenderlo soltanto chi non confonde le questioni politiche con quelle personali e private! In secondo luogo tutti conoscono le motivazioni della rottura con la Boerio che, appunto, nulla hanno a che fare con la politica ma che riguardano solo ed esclusivamente questioni personali, come lei stessa continua a palesare nelle sue dichiarazioni che, tra l'altro, rappresentano una gravissima violazione della mia privacy. Tanto dovevo per onore della verità"

(Visited 227 times, 1 visits today)
Share