8 aprile ultima replica dell’opera teatrale “Reset” del maestro Crescenzo Autieri. Coprotagonista la santarpinese Francesca Dell’Aversana

francescadellaversanaSant'Arpino. L'8 aprile alle ore 20.30 , sarà di scena all' "Auditorium Caivano Arte", l'ultima replica dell'opera teatrale "RESET", scritta e diretta dal Maestro Crescenzo Autieri, uno degli artisti più influenti de panorama artistico campano, il quale vanta collaborazioni artistiche con Leo Gullotta e Elvio Porta, nonché vincitore del "Premio Mario Cecchi Gori" come Miglior Attore Emergente.

Col tour invernale che lo ha visto protagonista insieme alla sua compagnia "Dietro le quinte", nei teatri di mezza Italia, ha riscontrato un grande successo sia da parte del pubblico che della critica, tra cui il dottor Alfonso Rossi che in una sua recensione afferma: "Reset, con le sue ossessioni, i rituali, la chiusura verso il mondo, rappresentano l'aridità dell'uomo moderno schiacciato dagli obblighi sociali, dagli impegni da cui non può sottrarsi, reso schiavo dal suo stesso talento che alla fine ne esauriranno la propria vena artistica e poetica, in breve la sua vita. Misantropo ed ossessivo, vive isolato in un bosco con la figlia ed è incapace di gestire le continue richieste che gli vengono fatte. In realtà si sente processato senza capi di accusa, da cui non può difendersi".

Una delle coprotagoniste dell'opera, è Francesca Dell'Aversana, voluta fortemente dal Maestro Autieri.

"Quando sono stata contattata da Crescenzo per entrare a far parte dellareset2 sua compagnia - dichiara Francesca - per me si è avverato un sogno. Iniziare questa collaborazione, ha significato per me fare un notevole salto di qualità, artisticamente e umanamente. Con Crescenzo si respira la vera essenza del teatro. Tanta professionalità e lavoro di squadra. Sono felicissima di essere stata parte integrante di questo spettacolo, pur essendo l'ultima arrivata. Ma quando avverti la fiducia di tutta la compagnia, una vera famiglia, le cose non possono che andare bene.  Adesso stiamo preparando un nuovo spettacolo che ci vedrà protagonisti ancora una volta nei teatri italiani, e sono sicura che riscontreremo lo stesso successo"

(Visited 400 times, 1 visits today)
Share