Celebrati i funerali di Biagio Junior Buonomo. Il Vescovo Spinillo: ” Una vita segnata dalla ricerca del bene, che non sarà sconfitta dalla brutalità”

buonomoSant'Arpino    L'intera comunità santarpinese si è stretta oggi pomeriggio intorno alla famiglia Buonomo in occasione dei funerali di Biagio Junior Buonomo, il 31enne ingenere, ucciso sabato scorso insieme alla sua compagna, Anastasia Shakurova da Stefano Perale, alla periferia di Mestre.

Alla funzione funebre, officiata dal Vescovo di Aversa, monsignor Angelo Spinillo, oltre alle autorità civili e militari, a migliaia di cittadini, ai colleghi di papà Vito, a persone provenienti dall'intera Regione, hanno presenziato anche le delegazioni di svariate associazioni cittadine, tutte ovviamente con gonfaloni listati a lutto, con in testa quello del Comune di Sant'Arpino.

Nella propria omelia monsignor Spinillo ha rammentato "l'importanza di un popolo che si fa comunità e che esprime la propria solidarietà ai familiari ed agli amici di Biagio. Una solidarietà non sterile, ma cristiana. Una solidarietà che, ovviamente non può servire a lenire un dolore incommensurabile, ma che deve testimoniare i valori di bontà, di ricerca del bene, e di sostegno al prossimo che hanno caratterizzato la vita di Biagio e della sua compagna Anastasia. Valori che possono sembrare essere stati sconfitti dalla brutalità di quanto successo, ma che, invece. così come accaduto con il sacrificio di Cristo essi hanno vinto in quanto permeranno il vero motore dell'universo: l'umanità tutta".

Subito dopo la fine del rito religioso la salma di Biagio Junior Buonomo è stata tumulata nel cimitero di Sant'Arpino, dove nei prossimi giorni riposerà anche quella di Anastasia Shakurova, dopo le esequie con il rito ortodosso che si terrano ad Aversa.

(Visited 1.632 times, 1 visits today)
Share