I sindaci atellani a confronto sui roghi tossici ed il concerto di Giovanni Sorvillo & i Tiempo Antico nel venerdì del Natura Viva Fest

Area Atellana   Sono i volti ed i sorrisi delle centinaia di bambini ed adolescenti che quotidianamente affollano l’ex Vasca di Castellone a testimoniare il successo della II edizione del “Natura Viva Fest”, in corso di svolgimento nel polmone verde al confine fra i comuni di Sant’Arpino, Succivo ed Orta di Atella.

L’evento organizzato dall’associazione “L’Oasi Parco Ambientale Natura Viva”, che ha preso il via lunedì scorso per concludersi domenica prossima, si appresta a vivere gli appuntamenti più attesi con l’arrivo del week end.

Particolarmente ricco il programma della giornata del venerdì che come di consueto si aprirà alle 9:30 con l'arrivo delle delegazioni di alunni e docenti degli istituti scolastici atellani che faranno visita alle fattorie didattiche, al villaggio indiano, ed al percorso illustrativo delle tradizioni culturali.

L’allegro borgo del “Natura Viva Fest” riaprirà i battenti nel pomeriggio con gli spettacoli dedicati ai bambini ed il battesimo della sella.

Alle 19:00 spazio al dibattito su una delle tematiche di più scottante attualità e fra le più sentite dai cittadini dell’intera Campania: quello dei roghi tossici.

I sindaci di Sant’Arpino, Giuseppe Dell’Aversana, Succivo, Gianni Colella, Orta di Atella, Andrea Villano, e Cesa, Enzo Guida, si confronteranno sulle politiche e sugli interventi di contrasto al fenomeno degli sversamenti abusivi e degli incendi dei rifiuti.

Ma il dibattito, moderato dal giornalista Francesco Paolo Legnante, e a cui prenderanno parte, oltre ai responsabili dell’Associazione “L’Oasi Parco Ambientale Natura Viva”, diversi rappresentati di sodalizi locali, rappresenterà anche l’occasione per fare il punto della situazione sulle politiche ambientali intese a 360 gradi messe in atto e programmate dagli enti locali.

L’enogastronomia, con le prelibatezze locali, e soprattutto la grande musica saranno le protagoniste del programma serale.

Alle 21:30, infatti, ci sarà l’attesissimo concerto di Giovanni Sorvillo & Tiempo Antico che proporranno il meglio del loro repertorio a cominciare dai brani contenuti nel loro ultimo lavoro “Mea Culpa”.

 

(Visited 330 times, 1 visits today)
Share