La Regione Campania “Nessuna limitazione per l’accesso degli odontotecnici al bonus microimprese”

Napoli     In merito alla "presunta esclusione della categoria degli odontotecnici dai benefici della misura bonus Microimprese del Piano Economico Sociale della Regione Campania, si precisa che non esiste alcuna limitazione per la citata categoria". E' quanto si legge in una nota diffusa dalla Regione Campania.

"Tant'è che, alla data odierna sono già pervenute n.380 istanze, regolarmente processate, da parte di richiedenti aventi come attività prevalente codici ATeco (Attività Economiche) riguardanti la categoria delle imprese odontotecniche (studi odontoiatrici, fabbricazione e installazione di apparecchi e strumenti per odontoiatria, fabbricazione e riparazione di protesi dentarie, etc). L'avviso approvato con il Decreto Dirigenziale n. 136 del 14.04.2020 pubblicato sul BURC n. 78 del 14/04/2020 prevede che possono presentare domanda le imprese che alla data di presentazione della domanda abbiano i seguenti requisiti: esercitino un'attività economica sospesa ai sensi dei D.P.C.M. 11 Marzo 2020 e 22 Marzo 2020 e delle Ordinanze del Presidente della Regione Campania emanate nell'ambito dell'emergenza Covid 19, sempre che non si siano avvalse delle deroghe di cui all’art .1 comma 1 lettere d) e g) del D.P.C.M. 22 Marzo 2020 e s.m.i.; siano definite microimprese (REGOLAMENTO UE) N. 651/2014), ovvero che occupano meno di 10 persone e che realizzano un fatturato annuo e/o un totale di bilancio annuo non superiori a 2 milioni di Euro, non si trovino in stato di scioglimento o liquidazione e non siano sottoposte a procedure di fallimento, liquidazione coatta amministrativa e amministrazione controllata; siano in regola con la normativa antimafia (Codice antimafia); possiedano i requisiti morali previsti dal codice penale e c.p.p"

(Visited 185 times, 1 visits today)
Share