Nubifragio notturno. Ecco i danni riportati nell’agro atellano

Agro Atellano.     Ha prodotto ingenti danni il nubifragio che ha colpito i comuni dell'agro atellano durante la notte. Partendo da Sant'Arpino i danni maggiori si sono registrati nel plesso De Amicis dell'Istituto Comprensivo "Rocco-Cinquegrana", dove sono caduti alcuni alberi. Durissimo lo sfogo a mezzo social della Dirigente Scolastica, Maria Debora Belardo, che sul profilo facebook della scuola, oltre a postare la foto di un albero caduto, ha scritto " da 7 anni sto chiedendo la potatura degli alberi!! E questo è!!! Speriamo non ci sia altro! Chiedo conferma urgenza un intervento di potatura straordinaria all'assessore al "ramo" ".

L'amministrazione comunale di  Succivo ha reso noto "a seguito del nubifragio avvenuto questa notte, si registrano diversi danni di seguito riportati: 2 pini secolari in Via Garibaldi;  1 albero in Via Teverolaccio; 1 albero in Via Eugenio Perrotta; 1 albero nel parcheggio del cimitero; 1 pino secolare nel plesso scolastico; 3 alberi Vasca Castellone (momentaneamente chiusa); 2 alberi in Via Perugia; 2 alberi in Via Salvo D' Acquisto; Cancello area mercato; Lamiera cantiere Via Cosenza; 1 albero Via Borsellino; Rami nel giardino di Teverolaccio ( momentaneamente chiuso); Parco giochi Primavera ( chiuso). Sul posto sono immediatamente accorsi i Vigili Urbani con il Sindaco, i tecnici dell'ufficio manutenzione e la ditta responsabile della manutenzione del Verde Pubblico. Entro poche ore sarà messo tutto in sicurezza e le strade saranno rese percorribili".

Il primo cittadino di Cesa, Enzo Guida, in prima mattinata ha reso noto di aver "concluso un giro per il paese, per verificare se la pioggia ed il vento di questa notte avessero provocato danni. Da una prima perlustrazione il maltempo non pare abbia determinato, a livello locale, grossi problemi. Il vento ha sradicato degli alberi in proprietà private, senza invadere la sede stradale, c’è qualche recinzione di cantiere divelta, qualche muro di recinzione abbattuto. Ma sono tutte situazioni che non hanno invaso le vie. Logicamente le strade sono molto sporche, a causa dei rifiuti spazzati via dal vento e del fogliame caduto. Ci attiveremo subito per una pulizia. Vi chiediamo di segnalarci eventuali situazioni di pericolo che possono esserci sfuggite".

Per quanto riguarda Orta di Atella, come fanno sapere dal Municipio di via Petrarca, non sono stati registrati grossi danni. "Per lo più i problemi hanno interessato alberi su proprietà private. - hanno fatto sapere dall'Ente guidato da Vincenzo Gaudino - In via Toscanini è voltata via una tettoia mentre nel cimitero comunale è caduto un albero e stiamo provvedendo a ripristinare lo stato dei luoghi".

(Visited 786 times, 1 visits today)
Share
Translate »