Concorso Bouquet Festival di Sanremo, quarto posto per il fiorista atellano Nino Morra

SANREMO. Si è tenuta ieri, nella splendida cornice di Villa Ormond a Sanremo, la quarta edizione del concorso d'arte floreale "Bouquet Festival di Sanremo", sfida tra venti fioristi provenienti da tutta Italia il cui vincitore accede di diritto nel team che realizzerà i bouquet omaggiati sul palco dell'Ariston in occasione del 70° Festival della canzone di Sanremo.

I concorrenti hanno preparato due bouquet ciascuno, ispirandosi a due famose canzoni: "Vacanze romane", presentata al Festival nel 1983 dai Maria Bazar, e "Grazie dei Fiori", presentata a Sanremo nel 1951 da Nilla Pizzi.

A spuntarla è stata Valentina Rossi di Milano, secondo Andrea Valizia da Piacenza e terza Maria Grazia Loiacono da Varese. Al quarto posto, appena fuori dal podio, si è piazzato il fiorista atellano Nino Morra del "Mito dei Fiori" che ha composto un bouquet realizzato in prevalenza con materiale vegetale locale. Una piccola vittoria, la sua, considerando gli altissimi standard di qualità della competizione.

"La mia è stata praticamente una vittoria - ha fatto sapere Morra a margine della manifestazione - Anche quest'anno rientro in Campania con un bagaglio carico di questa preziosa esperienza che è importante soprattutto da un punto di vista professionale, perché mi da la possibilità di confrontarmi con altre realtà del territorio nazionale. Ora non mi resta che attendere il 4 febbraio per poter condividere con la squadra le emozioni vissute a Villa Ormond. Voglio ringraziare la mia famiglia, i miei clienti e i miei amici. Solo grazie a loro stiamo cercando di crescere per arrivare sempre più in alto. Non posso non ringraziare il mio sponsor ufficiale, "Caffè Orientale" e i miei fornitori, Mimmo e Lello Cozzolino. Infine un pensiero lo devo dedicare al mio grande maestro Vincenzo Antonuccio che rappresenterà l'Italia nel campionato mondiale di floreal designer".

(Visited 1.619 times, 1 visits today)
Share

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *