Elezioni 2022. Ecco tutti i candidati alla Camera per il collegio uninominale “Aversa” e per il plurinominale Caserta-Benevento

AGRO AVERSANO. È quasi finito il count down per le elezioni del 25 settembre: domenica mattina alle 7 i seggi apriranno e gli elettori potranno esprimere le proprie preferenze fino alle 23 per il rinnovo delle due camere parlamentari, ridotte in base alla legge costituzionale numero 1 del 19 ottobre 2020 (i deputati passano da 630 a 400 e i senatori da 315 a 200 senatori elettivi a cui si aggiungono gli ex presidenti della repubblica e i senatori a vita nominati dal capo del Quirinale).

Si voterà con un sistema misto, maggioritario-proporzionale. Per quanto riguarda il proporzionale, il collegio plurinominale alla camera di cui fa parte l'agro aversano (e l'agro atellano) e in cui dovrebbero essere eletti 5 deputati comprende il territorio delle provincie di Caserta e Benevento mentre, per ciò che concerne il maggioritario, il collegio uninominale "01 – Aversa" è costituito dal territorio di 52 comuni (su 104, gli altri formano l'altro collegio uninominale "02 - Caserta") della provincia di Caserta: Aversa, Caianello, Calvi Risorta, Camigliano, Cancello ed Arnone, Carinaro, Carinola, Casal di Principe, Casaluce, Casapesenna, Castel Volturno, Cellole, Cesa, Conca della Campania, Falciano del Massico, Francolise, Frignano, Galluccio, Giano Vetusto, Grazzanise, Gricignano di Aversa, Lusciano, Marzano Appio, Mignano Monte Lungo, Mondragone, Orta di Atella, Parete, Pastorano, Pietramelara, Pietravairano, Pignataro Maggiore, Presenzano, Riardo, Rocca d'Evandro, Roccamonfina, Roccaromana, Rocchetta e Croce, San Cipriano d'Aversa, San Marcellino, San Pietro Infine, Santa Maria la Fossa, Sant'Arpino, Sessa Aurunca, Sparanise, Succivo, Teano, Teverola, Tora e Piccilli, Trentola Ducenta, Vairano Patenora, Villa di Briano e Villa Literno.

Per quanto riguarda il collegio uninominale, dove l'aspirante deputato che prende più voti si aggiudica il seggio parlamentare, i candidati sono: PCI – Partito Comunista Italiano: Angela Di Foggia (nella foto in alto, la prima da sinistra), Unione Popolare con de Magistris: Antonella Avolio (nella foto in alto, la seconda da sinistra), Centrosinistra (Alleanza Verdi Sinistra, Pd, Impegno Civico, +Europa con Emma Bonino): Vincenzo Santagata (nella foto in alto, il terzo da sinistra), Mastella Noi di Centro: Gaetano Cerrito  (nella foto in alto, il secondo da destra), Italexit Per l’italia con Paragone: Sonia Di Carluccio (nella foto in alto, la prima a destra), M5S 2050: Giuseppe Buompane (nella foto in basso, il primo a sinistra), Partito Animalista: Bruno Calabrese (nella foto in basso, il secondo da sinistra), Calenda (Azione, Italia Viva): Riccardo Scalzone (nella foto in basso, il terzo da sinistra), Italia Sovrana e Popolare: Antonio Porto (nella foto in basso, il secondo da destra), Centrodestra (Lega, Noi Moderati, FdI, Fi): Gerolamo Cangiano (nella foto in basso, il primo a destra).

Di seguito tutti i candidati nel Collegio Plurinominale 01 della Circoscrizione Campania 2, relativo alle province di Caserta e Benevento, divisi per liste:

PCI – Partito Comunista Italiano

Giacomo De Angelis Annamaria Paesano Giacomo Barone Carmela Favenza

Unione popolare con de Magistris

Loredana Rossi Vincenzo Bruno Antonella Avolio Massimo Sgroi

Alleanza Verdi Sinistra (Europa Verde-Sinistra Italiana)

Antonio Dell’Aquila Giuseppina Fontanella Beniamino Rega Silvia De Micco

Pd – Partito Democratico

Stefano Graziano Angela Ianaro Erasmo Mortaruolo Antonella Pepe

Impegno Civico – Di Maio

Pasquale Maglione Marianna Iorio Giovanni Morfino Maria Pallini

+Europa con Emma Bonino

Giuseppe Riccio Giuseppina Piccirillo Vittorio Vallone Tommasina Ferrentino

Mastella Noi di centro

Raffaele Fantetti Maria Ausilia Alfano Antonio Di Maria Maddalena Di Muccio

Italexit Per l’Italia con Paragone

Simona Boccuti Francesco Lampitelli Concetta Altieri Pierpaolo Fontana

M5S 2050

Agostino Santillo Enrica Alifano Giuseppe Buompane Mafalda Broccoli

Partito Animalista

Enrico Maria Bozza Clementina Sansone Bruno Calabrese Esmeralda Mameli

Calenda (Azione e Italia Viva)

Vincenzo Camporini Teresa Ucciero Pier Gaetano Fulco Alessandra Rivoli

Italia Sovrana e Popolare

Bianca Laura Granato Mario Gallo Lucia Barone Enrico Piantino

Lega Salvini Premier

Gianpiero Zinzi Antonella Piccerillo Antonio Fellone Antonella Lettieri

Noi moderati

Fabio Berardini Monica Cassetta Ottaviano Salvatore Lattarulo Ilaria Marasco

Giorgia Meloni FdI

Marta Schifone Marco Cerreto Eleonora Pace Vincenzo Pagano

Fi – Forza Italia Berlusconi Presidente

Antonio Tajani Marta Antonia Fascina Tullio Ferrante Amelia Forte

L'elettore avrà a disposizione due schede, una (rosa) per la Camera ed una (gialla) per il Senato. Il voto deve essere espresso tracciando un segno sul rettangolo contenente il contrassegno della lista e i nominativi dei candidati nel collegio plurinominale. Il voto così espresso vale ai fini dell'elezione del candidato nel collegio uninominale ed a favore della lista nel collegio plurinominale.

"Qualora il segno sia tracciato solo sul nome del candidato nel collegio uninominale, il voto è comunque valido anche per la lista collegata", ricorda il Viminale nelle sue faq. "In presenza di più liste collegate in coalizione - spiega ancora il ministero - il voto è ripartito tra le liste della coalizione, in proporzione ai voti ottenuti da ciascuna lista in tutte le sezioni del collegio uninominale".

Idio Urciuoli

DI SEGUITO IL FILE PDF DEL MINISTERO CON I CANDIDATI: CAMERA_CAMPANIA_2_P01_U01

(Visited 417 times, 1 visits today)
Share

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Translate »