Orta di Atella. L’ex maggioranza “Perché per le assunzioni in Comune non si è fatto ricorso al concorso?”

Orta di Atella     Le forze che sostenevano la maggioranza guidata dall'ex sindaco Andrea Villano vanno all'attacco della commissione straordinaria per la scelta di non indire un concorso per le nuove assunzioni nell'ente di Via Petrarca.

"Durante il nostro mandato- si legge in un post su facebook- avevamo previsto e già predisposto una serie di CONCORSI per assumere nuovo personale al Comune di Orta di Atella. Una boccata di ossigeno per un Ente che vive una grave carenza di organico oltre ad una speranza per tanti giovani e non che sono in attesa di occupazione stabile. Abbiamo avuto una interlocuzione costante con il Ministero dell’Interno e siamo riusciti ad avere l’approvazione del piano del fabbisogno del personale nonostante il Comune fosse ancora coinvolto nelle procedure relative al dissesto finanziario. Caso ha voluto che l’applicazione della fase esecutiva relativa alle assunzioni spettasse alla Commissione Straordinaria. Nella Pubblica Amministrazione ci sono due modalità per fare assunzioni: 1. CONCORSI, il metodo sicuramente più trasparente, tramite il quale si scelgono le migliori professionalità 2. RICORSO ALLE GRADUATORIE di altri Enti e quindi si assumono coloro che non sono risultati vincitori ossia non le migliori professionalità, facendo peraltro, una scelta mirata e non aperta a tutti. Con grande stupore, dobbiamo constatare che la terna della Commissione Straordinaria preferisce ATTINGERE DALLE GRADUATORIE vigenti in altri Comuni e quindi optare per il metodo che esclude la possibilità per tutti di poter partecipare ad un regolare Concorso Pubblico. Ma c’è di più: è opportuno che una terna commissariale di passaggio per il Comune di Orta e che per giunta, tra pochi mesi non sarà più sul territorio, vada a scegliere le due figure chiave dell’Ente ossia il Responsabile Finanziario e quello Tecnico? Scegliendoli poi da graduatorie di altri Enti!!!

Non sarebbe più opportuno fare bandire i Concorsi alla prossima Amministrazione e nel mentre sopperire alla mancanza di personale con dipendenti esterni ex art. 110 Tuel oppure contrattualizzarli a tempo determinato ?".

(Visited 115 times, 1 visits today)
Share