Quando si tratta di fare beneficenza Orta c’è!

ORTA DI ATELLA. "Orta di Atella è spesso protagonista di molti articoli giornalistici che purtroppo non sempre sono da considerarsi un esempio. Oggi invece vogliamo rendere nota la bellissima iniziativa intrapresa dai consiglieri di circolo e dai genitori dei piccoli bambini ortesi" hanno fatto sapere alcuni genitori degli studenti della scuola locale, in merito ad una raccolta di beneficenza avviata da un gruppo di genitori ortesi.

"In un momento tragico come quello che stiamo vivendo e visto i molteplici sacrifici e privazioni che hanno subito i bambini, - hanno evidenziato le mamme e i papà degli studenti - alcuni genitori hanno attuato una gara di solidarietà per i bambini di Muyeye, un villaggio del Kenya, dove un'associazione guidata, tra gli altri, anche dal dottor De Rosa (medico in ginecologia), si occupa da decenni di fornire ai piccoli del posto pasti, assistenza sanitaria, strutture, scuole e ogni tipo di aiuto sia necessario. Rappresentanti di classe e mamme si sono impegnati per la causa ed hanno raccolto una cifra che permetterà finalmente di avviare la costruzione di una biblioteca, importantissima per le attività di studio degli abitanti del villaggio e per raccogliere libri di testo e saggistica varia così da favorire sempre più l'istruzione. Riportiamo il messaggio che i bambini hanno inviato quando si sono concluse le procedure burocratiche per la donazione: "Avere non è la strada per la felicità ma di certo, la povertà non rende semplici le cose". In un momento così drammatico per tutto il mondo, i bambini di Orta di Atella hanno voluto dare un segnale di speranza, di  senso di comunità, di sostegno e di empatia. Circa tre settimane fa è nata una gara di solidarietà nei confronti dei fratellini che si trovano più a Sud del Mondo; quelli che spesso vengono dimenticati eppure i loro sorrisi sono il faro sul mondo perché autentici! Il nostro gesto è sicuramente una goccia nell'oceano, ma che contiamo di ripetere tante altre volte con tutto il rispetto e l'amore del mondo! Vi vogliamo bene e vi abbracciamo forte forte. I vostri fratellini di Orta di Atella"Questi sono gli articoli che vorremmo pubblicare ogni giorno. Grazie ai genitori e grazie ai nostri bambini che ci hanno regalato questa emozione".

(Visited 214 times, 1 visits today)
Share