Sant’Arpino, emergenza covid. Da lunedì sarà attiva l’assistenza domiciliare per i positivi covid. Di Mattia e Mondo:”Risposta celere alle richieste dei cittadini”

SANT'ARPINO. È stata una risposta celere quella di Palazzo Ducale alle richieste dei cittadini positivi al covid che, negli ultimi giorni, hanno chiesto assistenza per poter reperire i beni di prima necessità, come alimentari e farmaci.

Ad occuparsi del servizio, come fanno sapere dal Municipio di piazza Macrì, sarà la Protezione Civile. L'assistenza domiciliare è destinata ai residenti sul territorio comunale che appartengono a nuclei familiari ove sono presenti soggetti in isolamento perché positivi al covid. Il servizio sarà attivo da lunedì 9 gennaio 2022 tutti i giorni e fino alla cessazione dell’emergenza sanitaria dalle ore 9.00 alle 12.00 e dalle 15.00 alle 20.00. Le famiglie dovranno contattare la centrale operativa della Protezione Civile del Comune di Sant’Arpino all’ utenza telefonica 0815014536.
"Ci siamo adoperati subito per dare una risposta concreta e celere alle richieste che ci sono pervenute. - hanno fatto sapere il sindaco Ernesto Di Mattia e il consigliere delegato alla protezione civile Luigi Mondo - Con questo servizio i santarpinesi costretti all'isolamento potranno chiedere l'assistenza domiciliare per l'acquisto di beni di prima necessità quali alimentari o farmaci. Stiamo lavorando anche per rinnovare il Coc (centro operativo comunale di protezione civile) e per avviare i controlli dei green pass che devono avere i dipendenti delle attività private presenti nel nostro Comune. Chiediamo ai cittadini a nome dell'intera amministrazione comunale, in questo periodo particolarmente difficile che stiamo attraversando, di rispettare le regole basilari anti covid (mantenere il distanziamento, indossare le mascherine e disinfettare spesso le mani) e di effettuare il ciclo vaccinale, soprattutto in virtù del senso di comunità che, mai come ora, deve caratterizzare tutte le persone responsabili quali sono sempre stati i santarpinesi. Solo l'amore per la nostra terra e il rispetto per noi stessi e per gli altri ci permetteranno di vincere questa lunga battaglia".
(Visited 1.025 times, 1 visits today)
Share