Sant’Arpino. Mancato arrivo di mascherine della Regione Campania, Dell’Aversana scrive a Poste. Il 7 maggio in arrivo i dispositivi di protezione per i bambini

Sant'Arpino      Sono tantissimi i santarpinesi che denunciano il mancato arrivo presso le proprie abitazioni delle mascherine della Regione Campania.

A rendere noto l'accaduto è il primo cittadino Giuseppe Dell'Aversana  che rimarca come "da diversi giorni mi sono arrivate molte lamentele di cittadini residenti in molte strade del comune notizie di mancati arrivi delle mascherine della Regione. I cittadini mi segnalano che, nonostante la loro costante presenza in casa e nonostante i continui arrivi del postino, non hanno ricevuto le mascherine protettive inviate dal Governatore De Luca.

A seguito delle richieste di spiegazioni e dopo aver verificato presso l’ufficio di via De Gasperi la mancata competenza di tale ufficio postale ho preso carta e penna ed ho scritto una nota al responsabile competente per area.  Ho semplicemente fatto il mio dovere , ascoltando le proteste della cittadinanza , preoccupandomi quindi della salute e delle precauzioni da osservare per contrasto al coronavirus. Le mascherine sono utili e necessarie e sono convinto che l’ufficio postale competente saprà dare risposte adeguate e trovare soluzioni al problema posto”.

Da segnalare che il 7 maggio il comune andrà a prelevare altre mascherine protettive inviate dalla Regione per i ragazzi sotto i diciotto anni. Il sindaco ha fatto sapere che saranno poi indicate le modalità di distribuzione delle stesse. Il comune attraverso l’ufficio anagrafe si doterà di tutti i nomi dei ragazzi sotto i diciotto anni a cui distribuire le nuove mascherine .

(Visited 326 times, 1 visits today)
Share