Sant’Arpino, sabato la proiezione pubblica della partita Napoli-Barcellona

SANT'ARPINO. Hanno organizzato la proiezione della partita del Napoli di sabato, gli studenti della sezione distaccata di Sant'Arpino del liceo scientifico "Siani" di Aversa.

"Avevamo deciso di organizzare un evento culturale-sportivo totalmente gratuito: la proiezione della partita di Champions Barcellona-Napoli. - ha fatto sapere qualche ora fa Rocco Capasso, rappresentante degli studenti della sezione distaccata di Sant'Arpino del liceo scientifico "Siani" di Aversa - Un evento apolitico e finalizzato ad animare il paese, in particolare la piazza, dove avrebbe dovuto tenersi l’evento che avrebbe coinvolto i tanti cittadini rimati a Sant'Arpino per il periodo estivo, nel rispetto delle regole relative al covid".

"Circa tre settimane fa, il 17 luglio, abbiamo cominciato a muoverci, attivandoci per realizzare tutto. - ha evidenziato Capasso - L’istanza è stata protocollata il giorno 28 ma solo questa mattina, a due giorni dalla data in cui si sarebbe dovuto tenere l'evento, ci è stato comunicato che non è possibile proiettare la partita. A tal proposito ci tenevo a condividere il mio dispiacere. Sarebbe stato un evento che avrebbe permesso a tanti cittadini di trascorrere una serata diversa dal solito. Malgrado ciò non ci siamo abbattuti e abbiamo deciso di ridurre il numero di partecipanti e spostare l’evento presso l’abitazione privata di Maria Rosaria Di Santo (via De Gasperi n.140, Sant’Arpino), che si è mostrata disponibile fin dal primo giorno a condividere la mission della serata: vivificare il paese. Sabato sera quindi si cercherà di far trascorrere, a tutti coloro che decideranno di partecipare, (ovviamente nel rispetto delle regole anti covid), una serata diversa e piacevole. A tal proposito si invitano i partecipanti ad indossare necessariamente la mascherina e a prenotarsi, per participare, tramite whatsapp al mio numero 3774041076. I posti saranno numerati e a sedere".

(Visited 282 times, 1 visits today)
Share