VIDEO – Sant’Arpino. Installate 5 centraline antismog dai componenti del Movimento Ambientalista “Terra Mia”

SANT’ARPINO. Sono state installate durante la settimana scorsa, in cinque punti del territorio comunale, alcune centraline antismog che, nell’ambito del programma “No2, no grazie”, monitoreranno la qualità dell’aria per tutto il mese di febbraio. Giovanni Ciuonzo, esponente del Movimento Ambientalista "Terra Mia", ha illustrato ai nostri microfoni il progetto che servirà a comprendere le concentrazioni di biossido di azoto, la cui formula molecolare è appunto “no2”, nell’aria che quotidianamente viene respirata dai cittadini. Il biossido di azoto è un inquinante atmosferico associato alle emissioni legate al traffico dei veicoli, in modo particolare quelli diesel. E’ un gas particolarmente irritante e a concentrazioni elevate può causare infiammazioni delle vie aeree provocando tosse, bronchiti, oppressione toracica e difficoltà respiratorie. Può portare al restringimento delle vie aeree polmonari ed è associato all’incremento dell’insorgenza di tumori oltre ad essere accostato alla riduzione dello sviluppo cognitivo e polmonare dei bambini.

(Visited 454 times, 1 visits today)
Share