Rinnovato il direttivo del Movimento Ambientalista Terra Mia

Agro Atellano   Martedì 16 novembre si è tenuta l'assemblea straordinaria del Movimento Ambientalista Terra Mia per il rinnovo delle cariche interne. Alcune importanti decisioni sono state prese anche in virtù delle nuove nomine istituzionali che alcuni membri del sodalizio (Speranza Belardo e Gaetano Lavino) sono stati chiamati a ricoprire. La crescita di attivisti in questi mesi è stata massiccia. Come spiega il Presidente Giovanni Ciuonzo, confermato all'unanimità, "questo dato di notevole importanza,ci inorgoglisce,ma ci riempie anche di tante responsabilità. Tutti saranno comunque partecipi delle nostre azioni ed iniziative,che estenderemo su tutto il territorio del comprensorio atellano. Terra Mia è ormai diventata una realtà consolidata e non solo a livello locale. Tanti sono gli attivisti dei paesi limitrofi che ultimamente hanno aderito.Stiamo anche avviando una collaborazione con altri gruppi ambientalisti di altre regioni. Abbiamo messo in campo diversi progetti  e nei prossimi mesi continueremo le nostre iniziative ,coinvolgendo soprattutto le scuole". Del nuovo direttivo, oltre al presidente Ciuonzo, faranno parte i vicepresidenti Anna Romano, Francesco Di Santo e Francesco Guarino, la segretaria, Angela Communara. la delegata ai rapporti istituzioni e con la stampa, Maria Scotti, il tesoriere Eugenio Legnante ed il responsabile per le relazioni esterne, Vito Cannillo. Del gruppo degli attivisti fanno parte Antonio Menale, Raffaella Piccolo, Sossio Moccia, Sara Reccia, Salvatore Lampitelli, Alfredo Dell'Aversana, Aniello Di Iorio, Luca Iorio, Roberto Nariello, Maria Scotti, Carmela Soreca, Francesco Tessitore, Rossella Marino, Francesco Marroccella e Raffaele Canciello.
(Visited 229 times, 1 visits today)
Share
Translate »