Sant’Arpino. Isola ecologica, riapertura entro fine anno. Di Mattia:”O entro dieci giorni partono i lavori o l’Eda dovrà dar conto ai cittadini dei disagi che sta creando”

SANT'ARPINO. “Entro dieci giorni inizieranno i lavori presso l’isola ecologica di via Baraccone ed entro fine anno sarà operativa". A farlo sapere è stato, poche ore fa, il sindaco Ernesto Di Mattia che insieme all'assessore all'ambiente Gaetano Lavino sta lavorando per risolvere gli intoppi che hanno interessato l’iter burocratico per l'intervento relativo al restyling della struttura adiacente il campo sportivo “Ludi Atellani”.

"Ci siamo attivati per risolvere il problema - ha fatto sapere Di Mattia - e ora siamo in dirittura d'arrivo. Se così non dovesse essere l'Eda dovrà dare conto alla cittadinanza della problematica che si sta trascinando da diversi mesi e spiegare le ragioni dell'impasse che si ripercuote in modo esponenziale sui tanti santarpinesi che fanno la raccolta differenziata in modo preciso e seguendo alla lettera il calendario di conferimento. Conferimento che sarà molto agevolato con la nuova struttura. Secondo il progetto la nuova isola ecologica coprirà un'area di 3mila metri quadri e vi saranno all'interno attrezzature moderne e all'avanguardia".

Chiusa nell’ottobre del 2019 dai carabinieri del Noe a causa di alcune anomalie amministrative era stata interessata, nell’agosto del 2021 durante le ultime settimane dell’amministrazione Dell’Aversana, da un finanziamento dell’Ente d’ambito da 130mila euro per alcuni interventi che ne permetterebbero la riapertura. Con il provvedimento numero 134 del 13 giugno sottoscritto dal responsabile Eda Loris Esarti, sono stati affidati ad una ditta di Veroli (FR) i lavori relativi alla “Realizzazione di un centro comunale di raccolta dei rifiuti urbani e assimilabili differenziati - completamento con adeguamento norme” ma oggi, quattro mesi dopo, non si è mossa una foglia a causa di problemi riconducibili all'Ente che ha sede a Santa Maria Capua Vedere. Problemi  che l'amministrazione comunale guidata da Di Mattia sta risolvendo, anche grazie al contributo del neo consigliere d'ambito Ernesto Di Serio.

Idio Urciuoli

(Visited 527 times, 1 visits today)
Share
Translate »