Sant’Arpino. L’assessore Gennaro Capasso “Ringrazio il sindaco e l’intera comunità di Risorgimento Atellano per la fiducia”

Sant'Arpino     Riceviamo e pubblichiamo dal neo assessore Gennaro Capasso.

"All’indomani della nomina ad assessore da parte del sindaco Ernesto Di Mattia, sento il dovere di ringraziare il primo cittadino e l’intera squadra di “Risorgimento Atellano” per la fiducia che ha inteso accordarmi, affidandomi deleghe fondamentali per l’intera macchina amministrativa come quelle all’urbanistica, ai lavori pubblici, all’edilizia privata, all’edilizia scolastica, alla mobilità urbana, al condono edilizio. Le mie non sono di certo parole di circostanza, ma nascono anche, se non soprattutto, dalla consapevolezza dell’impegno che tutti noi amministratori dovremo profondere per consentire al nostro paese di continuare nel proprio percorso di crescita e di ammodernamento. Non a caso ho usato il plurale in quanto credo profondamente nel senso di squadra, o meglio di comunità, della nostra compagine in quanto al di là dei ruoli e delle deleghe tutti lavoreremo quotidianamente per dare quelle risposte che i cittadini giustamente si attendono, all’indomani della grande fiducia che hanno riposto in noi con il voto elettorale. In questo momento, però, il pensiero va in primis all’amico fraterno Ernesto Di Serio a cui di fatto subentro solo per un mero cavillo normativo. Già nel corso della passata consiliatura e della recente campagna elettorale Ernesto ha dimostrato coi fatti quotidianamente di mettere sempre davanti a tutto e tutti l’interesse comune anche a discapito delle legittime ambizioni personali. Ovviamente il lavoro che porteremo avanti sarà sinergico e frutto di un confronto continuo che prescinde e prescinderà sempre dalle semplici cariche, perché lo ricordo prima a me stesso e poi a tutti, ognuno di noi ha un solo faro che guida la propria azione amministrativa: il programma. Voglio, infine, ringraziare ancora una volta i cittadini per il consenso dato a “Risorgimento Atellano” e al sottoscritto, e garantisco loro che ogni giorno troveranno amministratori pronti a confrontarsi ed a recepire le istanze di quanti vorranno contribuire al miglioramento di Sant’Arpino".

(Visited 493 times, 1 visits today)
Share