Sant’Arpino, nasce il Movimento politico-culturale “La Voce”. Buononato:”Daremo voce ai cittadini”

SANT'ARPINO. Dopo una riunione telematica durata poco più di un'ora si è costituito, ieri sera, il Movimento politico-culturale "La Voce".

Numerose sono le persone che hanno aderito al neo sodalizio che, in base alle votazioni dell'assemblea, avrà come presidente Pasquale Buononato. Il vice presidente sarà, invece, Giuseppe Acquaro mentre Raffaella Liberti ricoprirà la carica di segretario. Dell'associazione fanno inoltre parte: Teresa Tremiterra, Antonio Cicatiello, Giuseppe Greco, Antonio Pedata, Bernardo Capasso, Francesca Palace, Elpidio Ippolito e Salvatore Martino.

"Siamo particolarmente felici di iniziare questa nuova avventura. - spiegano dalla compagine guidata da Buononato - Il nostro è un gruppo formato da uomini e donne, giovani e meno giovani, che hanno voglia di mettersi in gioco, insieme, per fare qualcosa di buono per il nostro paese. La nostra priorità assoluta è quella di migliorare il nostro territorio e, contestualmente, di "dare voce" ai tanti cittadini che vivono momenti di difficoltà o che vorrebbero esprimere il proprio disappunto su questioni che interessano la nostra comunità. Siamo convinti che per migliorare Sant'Arpino occorra dialogare con il territorio vivendo tutte le parti sociali che lo costituiscono prediligendo le classi deboli soprattutto in questo particolare periodo storico che stiamo vivendo, caratterizzato da una pandemia che ha messo in ginocchio la popolazione mondiale. Una caratteristica, quella del saper dialogare, che è mancata negli ultimi anni a chi avrebbe dovuto ascoltare "la voce" dei cittadini. Cittadini a cui, oggi, dobbiamo dare spazio". 

(Visited 634 times, 1 visits today)
Share
Translate »